COMUNICATI IRRIDVCIBILI SANREMO ANNO 2020

 COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI SANREMO DEL 03/01/2020

Il gruppo organizzato Irriducibili Sanremo, preoccupati della lentezza da parte dell'Amministrazione Comunale nel dare inizio ai lavori per l'adeguamento dello Stadio Comunale in vista di una possibile partecipazione della Sanremese al prossimo Campionato di LegaPro ed alla relativa poca chiarezza sulla gestione dello stesso impianto sportivo relativamente alla prossima stagione calcistica, chiedono un incontro con l'Assessore allo Sport Dott. Alessandro Sindoni con l'intento di avere maggiori delucidazioni e garanzie su quanto in oggetto.

        COMUNICATO GRADINATA NORD SANREMO DEL 29/01/2020

È un momento a dir poco difficile per la Sanremese. I risultati non arrivano e cresce il malcontento per una squadra che, se non invertirà la rotta, rischia di scivolare addirittura al di fuori della zona playoff. In vista dell’impegno odierno contro la Folgore Caratese per la semifinale di Coppa Italia e del big match di domenica contro la Lucchese, i Ragazzi della Gradinata Nord hanno voluto dire la loro con un comunicato postato sulla pagina Facebook del gruppo: “La Gradinata Nord Sanremo (1904 e Irriducibili) comunica a tutta la tifoseria Matuziana, nonostante i pessimi risultati attuali della squadra, il proprio supporto incondizionato a livello di tifo e di colore nelle prossime partite della Sanremese. Tutto questo lo facciamo solo ed esclusivamente per noi stessi, per il nostro modo di essere e per l’amore incondizionato nei confronti della gloriosa maglia bianco azzurra, per ribadire, nel caso ce ne fosse ancora bisogno, che, per noi, il gruppo e la mentalità di ogni appartenete va aldilà di qualsiasi sconfitta e del peggior risultato. Chiediamo a gran voce a tutta la Sanremese (società, allenatore, calciatori), di sputare sangue e lottare con il coltello tra i denti a partire dalla partita di coppa Italia contro la Folgore Caratese e di tenere questo tipo di atteggiamento sino al termine del campionato. La pazienza per voi è finita, le chiacchiere sono pari allo zero, ora, non resta che dimostrarlo sul campo da gioco, fuori le palle!. Insieme ed uniti per un unico obbiettivo, invitiamo tutti i tifosi ad aggregarsi per sostenere le sorti della squadra cittadina e partecipare in massa, attivamente, alla splendida ed immensa coreografia, che verrà allestita, domenica, in occasione del match contro la Lucchese. Dimostriamo per l’ennesima volta a tutta Italia il valore della Sanremo Ultras, noi ci siamo e tu? Avanti Gradinata Nord! Noi siamo la Sanremese!”.

            COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 31/01/2020

Gli Irriducibili Sanremo chiamano a raccolta tutta la tifoseria matuziana per sostenere i nostri amati colori Domenica 2 febbraio contro la Lucchese seconda in classifica. E' un periodo che sembra andare tutto storto per la Sanremese: sconfitte a ripetizione in campionato e la vittoria contro la Folgore Caratese in Coppa Italia "congelata" dal Giudice Sportivo dopo il ricorso della squadra brianzola. Ma come si dice: "se non la ami quando perde, non amarla quando vince". E allora andiamo oltre queste problematiche e corriamo al Comunale a tifare i nostri ragazzi. Tra l'altro domenica si parla addirittura di un esodo dei tifosi lucchesi che si presenteranno a Sanremo in gran spolvero. D'altronde questa è una tifoseria abituata a ben altri palcoscenici, con una storia importante alle spalle, e noi dobbiamo fare il nostro per dimostrare che a livello di cuore siamo una tifoseria che si è fatta sempre rispettare. Per l'occasione i gruppi organizzati stanno allestendo una maestosa coreografia che ovviamente potrà essere realizzata solo grazie all'aiuto di tutti. Domenica quindi è consigliabile presentarsi al Comunale almeno 45 minuti prima del fischio d'inizio, anche perché le strade cittadine limitrofi verranno chiuse per permette agli ospiti di accedere al loro settore. Contiamo su tutti voi quindi. A SANREMO NON SI CANTA ALL'ARISTON, A SANREMO SI CANTA IN GRADINATA!!

            COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 31/01/2020

Gli Irriducibili Sanremo esprimono il loro cordoglio per la scomparsa di Gino Bertucco uomo importante nella storia biancazzurra degli ultimi 50 anni. Bertucco ha ricoperto con la Sanremese ben tre figure nel corso degli anni: giocatore, allenatore e dirigente. Nato a Buttapietra ( Ve ) il 06/07/1937 nella sua carriera ha esordito in Serie A con la maglia del Napoli l'08/09/1957 nell'incontro Napoli-Genoa 4-0. Nella Sanremese ha giocato come centrocampista in Serie D e successivamente in Promozione dalla Stagione 1967/68 alla stagione 1971/72. Allenò i matuziani nella stagione 1969/1970 in Serie D subentrando a campionato in corso. Come dirigente ebbe un ruolo importante negli anni '70 e '80. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

       COMUNICATO GRADINATA NORD SANREMO DEL 19/02/2020

La Gradinata Nord Sanremo (1904 e Irriducibili), comunica che a partire da oggi sino a tempo indeterminato, in occasione delle partite casalinghe lascerà vuoto e spoglio il proprio settore e non prenderà parte ad alcuna trasferta, in quanto, tutto ciò che abbiamo chiesto a gran voce nel comunicato precedente (vedere una squadra lottare con il sangue agli occhi), è rimasto, come da Noi preventivato, del tutto inascoltato. Nonostante questa netta presa di posizione nei confronti di una Società momentaneamente e stranamente assente, una dirigenza inesistente e di una squadra che, attualmente, non ci rappresenta, l’attività dei Gruppi continuerà ad andare avanti nelle stesse modalità sin qui utilizzate (riunioni settimanali, ritrovi pre partita, presidio all’esterno dello stadio). Chiunque a titolo personale è libero di seguire la Sanremese sia in Gradinata, sia in trasferta, ma senza alcun Striscione e vessillo dei Gruppi organizzati. È stata una decisione molto sofferta, decisa a tavolino con maggioranza assoluta, ma necessaria per far capire a tutta la gente di Sanremo che siamo stufi di essere presi in giro con false promesse e proclami mai mantenuti. Torneremo più incazzati di adesso, quando le cose cambieranno. Non un passo indietro! NOI SIAMO LA SANREMESE!

                COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 29/03/2020

Gli Irriducibili Sanremo si stringono con affetto attorno a Giancarlo Riolfo colpito in queste ore dalla perdita del padre. Riolfo ha militato nella Sanremese come giocatore dal 1990 al 1998 e poi nel periodo 2000-2002 vestendo la maglia biancoazzurra in varie categorie, dalla Promozione fino alla Serie D. Come allenatore ha guidato recentemente i matuziani nella Stagione 2016/2017 in Serie D. A Giancarlo e alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

 

                COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 02/04/2020

Gli Irriducibili Sanremo esprimono sincero cordoglio per la scomparsa di Carlo Barbruni: "Chiunque abbia vestito la maglia della Sanremese avrà per sempre un posto speciale nei nostri ricordi. Barbruni, nato a Cascina in provincia di Pisa il 10 giugno 1934, giocò con i biancoazzurri nella Stagione 1952/1953 in Serie C. Porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia".

                COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 14/04/2020

Gli Irriducibili Sanremo vogliono esprimere il loro profondo cordoglio per la scomparsa di Luciano Mantica. Un grande tifoso della Sanremese, che seguiva la squadra da tempo immemorabile. Le parole non servono in questi momenti difficili. Quindi lo vogliamo ricordare con la sua casacca da "steward" all'entrata dello Stadio Comunale, sempre cordiale, sempre disponibile con tutti. All'interno del nostro gruppo alcuni lo conoscevano solo di vista, ma per altri il legame era molto più profondo e speciale, un vero amico. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze. Ci mancherai Luciano!

           COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 03/05/2020

Un altro giocatore della Sanremese è mancato oggi all'età di 65 anni. Si tratta di Marcello Marchi, classe 1955, che militò tra i biancazzurri in Serie C1 nelle Stagioni 1980/81 e 1981/82. Dopo gli esordi tra i dilettanti con il Baracca Lugo nel 1972, all'età di 18 anni passa al Foggia neopromosso in Serie A; non trovando spazio in prima squadra viene ceduto al Rimini che vince il campionato di Serie C 1975-1976 ed approda in Serie B. Tra i cadetti disputa due stagioni con il Rimini, per un totale di 56 presenze e 2 gol, e la stagione 1978-1979 con la Sambenedettese, con 22 presenze all'attivo. Torna al Rimini in Serie C1 nel 1979, per passare infine alla Sanremese dove gioca gli ultimi due anni da professionista. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

             COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 15/05/2020

Purtroppo questo è un periodo infausto per i colori biancazzurri. Dopo la scomparsa dell'amato Luciano Mantica e quello dei calciatori Marcello Marchi e Carlo Barbruni, ora un'altra tremenda notizia ha colpito la Sanremese. Dobbiamo infatti dire addio ad un vero e proprio pezzo di storia della nostra amata squadra, un uomo che ha insegnato i valori della vita e del calcio a moltissimi giovani nell'arco della sua vita. Angelo Moroni lo conoscevano tutti nel mondo del pallone locale. Nella Sanremese aveva giocato in Serie C per due stagioni, quella 1961/62 e 1962/63 e successivamente in Serie D in quella 1963/64. Come allenatore invece aveva assaporato il calcio della Serie C1 nella stagione 1980/1981 col ruolo di allenatore in seconda, per poi guidare i matuziani anni dopo in Eccellenza nella Stagione 1994/1995. Gli ultimi anni li aveva dedicati assieme ai figli al suo progetto ambizioso chiamato Virtus Sanremo, nato nel 2011, e che permetteva a tanti bambini di avvicinarsi a questo sport che amava così tanto. Con noi Irriducibili spesso si fermava a parlare nel nostro Museo allestito presso lo Stadio Comunale per discutere del presente del calcio cittadino, ma anche e soprattutto per ricordare i vecchi tempi del pallone biancazzurro, quelli gloriosi, di cui conservava nei suoi discorsi ricordi ed aneddoti unici che ricorderemo sempre con grande affetto. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

           COMUNICATO IRRIDUCIBILI SANREMO DEL 04/08/2020

Quella che pubblichiamo qui è una foto importante per noi Irriducibili, dove si vede in primo piano il nostro Luigi Baldi che festeggia assieme a noi in una serata qualunque tra vecchi amici e che oggi assume un valore ancora più importante visto che purtoppo te ne sei andato questa notte. E di serate come questa ne abbiamo fatte tante. Eri una presenza assidua da anni allo stadio, come ultras, come stewart con la tua pettorina gialla, come barista improvvisato per dare una mano alla società Sanremese quando serviva un pò di aiuto. Ovviamente non sono state sempre rose e fiori. Nella nostra  sede non si contavano le discussioni con te, a volte anche molto accese, ma che alla fine si concludevano sempre allo stesso modo: amici come prima nel nome della nostra e della tua grande passione: la Sanremese. Noi ti vogliamo ricordare così come sei ritratto in questa foto: burlone, sorridente, spensierato, alla faccia di questa vita che troppo spesso sa essere  dura ed ingiusta. Ciao Gigi, ci mancherai.