COMUNICATI IRRIDVCIBILI SANREMO ANNO 2019

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 18/01/2019

Domenica niente attenuanti!! Tutti allo Stadio per tifare la nostra Sanremese contro il Savona. Ci si gioca il secondo posto in classifica visto che al momento attuale la vetta è saldamente in mano al forte Lecco con 10 punti di vantaggio. Abbiamo la possibilità di essere il dodicesimo uno in campo, di sostenere e portare alla vittoria i nostri colori. Basta con le solite scuse per disertare il Comunale: fa troppo freddo, fa troppo caldo, c'è vento, c'è la Serie A alla televisione, c'è il Gran Premio. Tutte scuse!! Domenica non reggono!!La squadra della tua città si tifa sugli spalti, dal primo minuto al novantesimo e non davanti a una tastiera!! E questa è una grande occasione per dimostrare che Sanremo non è seconda a nessuno per tifo e amore calcistico. Considerato che la Gradinata Nord sta organizzando una colorata coreografia, si invitano tutti gli appassionati a presentarsi allo stadio in largo anticipo rispetto al solito. Vogliamo aggiungere una foto all'album che un giorno le future generazioni sfoglieranno nel guardare i Derby che furono: quella di un Comunale gremito, festante e colorato di biancazzurro. Ci vediamo allo Stadio!!!  

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 29/01/2019

Ormai ci siamo. Domani al Comunale arriva il Mantova, squadra blasonata, che attualmente sta guidando il Girone B della Serie D con due lunghezze di vantaggio dal Como. Per vedere il Mantova a Sanremo bisogna riavvolgere il nastro di ben 20 anni, dal lontano Campionato 1998/1999 di Serie C2. Veramente troppi anni. Ma oggi per i colori biancazzurri è una grande occasione da non perdere, arrivare in semifinale di Coppa Italia di Serie D sarebbe un sogno. Dalla città lombarda è previsto l'arrivo di un pullman di tifosi e altre macchine. Noi dobbiamo fare il nostro e anche di più se possibile. Come abbiamo dimostrato contro il Savona la gente di Sanremo è ancora innamorata di questi colori e c'é ancora voglia di seguire le sorti della nostra Sanre. Ma seguirla sul serio, sugli spalti gridando per 90 minuti senza mollare mai. La Gradinata Nord aspetta tutti per gioire proprio come abbiamo fatto nel derby. Alla fine di quell'incontro abbiamo finalmente visto la gente soddisfatta e divertita come erano anni che non accadeva. Domani potrebbe essere un altra giornata memorabile. C'è da trasmettere la passione per questi colori alle nuove generazioni, c'è da sostenere una squadra che ci sta dando grandi soddisfazioni. Onoriamo la nostra squadra e anche i nostri avversari, oggi come un tempo, quando giocare al Comunale non era una passeggiata per nessuno. Tutti allo stadio dunque! Sempre e solo Forza Sanre!!

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 26/02/2019

Gli Irriducibili Sanremo con la presente vogliono ribadire la loro vicinanza e il proprio sostegno a Marco Del Gratta, Socio di Maggioranza della Sanremese Calcio, in relazione alle dichiarazioni rilasciate nel post partita di domenica scorsa. Relativamente agli evidenti e reiterati torti arbitrali subiti dalla società biancazzurra in questo e nel precedente campionato di serie D, auspicano che la società faccia valere le proprie ragioni nelle sedi competenti. Gli Irriducibili si augurano ovviamente che le dichiarazioni del Dirigente matuziano siano state esclusivamente il frutto di un momento di sconforto avvenuto a fine gara, e invitano lo stesso e la Società a continuare nel cammino intrapreso che sta portando ottimi risultati e grandi soddisfazioni per i colori biancazzurri.

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 28/03/2019

Domenica è un'altra tappa fondamentale per il Campionato 2018/2019 di Serie D della Sanremese. Si gioca in casa contro il Sestri Levante, squadra ostica, che lotta per evitare di essere impantanata nei play-out validi per non retrocedere. La Sanre deve continuare l'ottimo cammino che l'ha portata ad essere seconda in classifica avanti 7 punti sull'inseguitrice più vicina che è il Savona. Un secondo posto prestigioso dietro il Lecco ormai irraggiungibile. La Gradinata Nord organizzerà per l'evento una colorata coreografia per realizzare la quale è necessario il supporto di tutto il pubblico presente in gradinata. Chiediamo quindi uno sforzo ulteriore per i tifosi biancazzurri, quello di presentarsi allo Stadio Comunale in largo anticipo dall'inizio dell'incontro che è fissato per le ore 15:00. La coreografia realizzata nel derby contro il Savona è stata un successo così come il sostegno dato alla squadra per tutta la gara poi vinta per 2-0. Vogliamo ripetere quella memorabile giornata, vogliamo mettere un altro tassello nella storia del tifo matuziano. Abbiamo bisogno di tutti voi!! Si conferma inoltre che gli Irriducibili Sanremo saranno presenti sabato pomeriggio in Via Matteotti ( accanto alla statua di Mike Bongiorno ) con il consueto banchetto che viene allestito prima delle gare interne della Sanremese per parlare del match in programma e di tutto quello che concerne il mondo biancazzurro. Allora tutti allo stadio, riempiamo il nostro Comunale!!

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 08/04/2019

Bisogna difendere con i denti il secondo posto in campionato. Non bisogna mollare di un centimetro soprattutto se il testa a testa è con gli storici rivali del Savona che adesso si trova a soli 4 punti di distanza dai biancoazzurri. Domenica il passo falso è stato traumatico vista la sconfitta (3-0) contro il Bra e visto che gli striscioni vincendo ci hanno rosicchiato ben tre punti in solo colpo. Bisogna stare accanto alla squadra più che mai proprio in questo momento, fare sentire il nostro incitamento anche in questo finale di campionato. Domenica la sfida contro la capolista Lecco risulta quindi fondamentale. Non sarà la sfida da primato che per tanto tempo abbiamo sperato, ma sarà comunque un incontro prestigioso dove anche noi dagli spalti dovremo dare tutto. Noi siamo pronti e ci auguriamo che lo sia anche la città. Ovviamente la Gradinata Nord sta organizzando una nuova maestosa coreografia per essere all'altezza dell'evento. Dopo quelle spettacolari contro il Savona e contro il Sestri Levante adesso c'è quella da organizzare per domenica. Le coreografie portano via tempo, tanti soldi e tanta tanta passione, ma è necessario l'impegno di tutti i presenti allo stadio perché tutto si concretizzi e riesca per il meglio. Un ultimo sforzo quindi tifosi biancazzurri. Domenica allo stadio è necessario presentarsi in netto anticipo per ultimare quello che durante tutta la settimana i ragazzi della gradinata organizzeranno e prepareranno. A livello di tifo e coreografie non siamo secondi a nessuno in questo difficile girone che ci ha visti protagonisti comunque in campo e fuori. Sabato pomeriggio come consuetudine verrà allestito un banchetto in Via Matteotti da parte degli Irriducibili che vi aspettano per le novità sull'incontro e parlare di passato e di futuro della nostra amata Sanre. E allora un ultimo sforzo Sanremo, un ultimo sforzo biancazzurri......

          COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 14/05/2019

In riferimento alla separazione consensuale tra la Sanremese Calcio e l'allenatore Alessandro Lupo il gruppo organizzato Irriducibili Sanremo vuole ringraziare il Mister per il lavoro svolto e vuole ribadire la propria stima nei confronti dello stesso, come uomo e come professionista. Riuscire a portare una squadra ai play off per due anni consecutivi in una serie difficile come la D dimostrano l'ottimo lavoro che Lupo è riuscito a realizzare per i colori biancazzurri. Auguriamo al Mister buona fortuna per i futuri impegni da allenatore.

    PROVVEDIMENTO MINISTERO DELL'INTERNO ( OSSERVATORIO

       NAZIONALE MANIFESTAZIONI SPORTIVE ) DEL 17/05/2019

      COMUNICATO UFFICIALE GRADINATA NORD DEL 17/05/2019

Abbiamo volutamente aspettato qualche giorno, per far sbollire la rabbia dentro di Noi, per quello che poteva essere, ma come solitamente accade, non è stato. Per il secondo anno consecutivo, ci troviamo fuori ai playoff, pur, partendo da una posizione favorevole (semi finale ed eventuale finale in casa), ma innumerevoli misfatti ci hanno lasciato, ancora una volta, l’amaro in bocca. I discorsi tecnici non fanno per Noi e anche, questa volta, li lasciamo ai 54.344 allenatori della Nostra città, sempre pronti a mugugnare con il culo piantato sul divano oppure in prima linea sui social network con tastiera e penna in mano, che, il Comunale, lo frequentano solo per i loro interessi (vedi la presenza di facce mai viste, nelle ultime partite casalinghe, in quanto Sanremo si trova in piena campagna elettorale). Comunque, torniamo a Noi, che è la cosa che ci interessa maggiormente; questa stagione è stata ricca ed intensa di emozioni, dall’inizio del Nostro viaggio con la bellissima trasferta di Coppa Italia Tim, in quel di San Benedetto del Tronto, passando, durante il campionato e la Coppa Italia di categoria, per tutti i paesini più sperduti del nord-ovest italiano e del levante ligure, con presenza dai fratelli Ingauni e dagli amici lilla, dove il Nostro Striscione è stato presente in ogni occasione (ritiro ad Ormea ed amichevoli estive comprese). Abbiamo ricevuto complimenti da molte tifoserie italiane, alcune anche blasonate, per la bellissima coreografia fatta in occasione del derby con il Savona e, soprattutto, per quella mostrata per festeggiare il ritorno di una parte dei Nostri Fratelli diffidati contro il Sestri Levante, giudicata da molti ragazzi più anziani del Gruppo, come una, se non addirittura, la più bella realizzata in tutta la Storia del movimento Ultras matuziano. Ovviamente tutti Noi sappiamo che questo è un punto di partenza, perché il nostro obbiettivo è quello di continuare ad invogliare persone, ragazzi, gente comune ad affezionarsi al nostro mondo ed alla Nostra squadra, sempre e troppo bistrattata da molti. Il nostro lavoro non si fermerà qui, ma continuerà duramente ed incessante durante tutta l’estate, con riunioni settimanali, feste e cene con i nostri gemellati, attendendo, con la dovuta trepidazione, l’inizio della prossima (speriamo vincente) stagione… Mancano poco più di 2 mesi, per unirti insieme a Noi con il nuovo anno, non pensarci troppo, ti aspettiamo…AVANTI SANRE!!! AVANTI GRADINATA NORD!!!

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 20/05/2019

Con stupore e tristezza ieri abbiamo appreso delle dimissioni di Emanuele Capelli, Direttore Marketing della Sanremese. Per noi un fulmine a ciel sereno visto che non avevamo avuto avvisaglie di questa sofferta decisione. La Sanremese della stagione 2018/2019 appena conclusa, dopo l'allenatore Lupo, perde un altro importante tassello purtroppo. Non vogliamo entrare in merito alle motivazioni che hanno spinto il nostro amico Emanuele a passare la mano, ma non vogliamo pensare che anche questa sia una conseguenza del mancato approdo alla serie professionistica. Con Capelli abbiamo avuto la possibilità di collaborare come gruppo per ben tre anni, condividendo esperienze, idee ed iniziative che ci hanno fatto assaporare quell'idea di professionismo che da anni la società sembra ricercare. Capelli ci ha trasmesso la sua professionalità ma, soprattutto, la sua passione verso questi colori, con idee manageriali innovative e per noi inedite che ci hanno aperto gli occhi su un settore a noi sconosciuto e di cui ne faremo tesoro per il futuro. L'area hospitality, il sito Internet, le varie iniziative benefiche sono solo alcune delle operazioni di successo realizzate per la Sanremese. Bisogna riconoscere il grande lavoro svolto da Emanuele, il fatto che sia sempre stato in diretto contatto con noi per avere suggerimenti e opinioni sul da farsi, per accedere ai nostri archivi come “Museo” e memoria storica della squadra, avvicinando la storia passata fatta di foto e memorabilia varie con il futuro fatto di tecnologia ed innovazione. Nel calcio moderno si ha inevitabilmente bisogno di figure giovani, preparate e professionali come quelle di Emanuele. Per noi è stato un privilegio collaborare con lui, e ci auguriamo che in futuro tutto ciò possa nuovamente ripetersi.

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 10/06/2019

Gli Irriducibili Sanremo vogliono ricordare Amerigo Curti scomparso in questi giorni. Nella Sanremese Curti ha ricoperto il ruolo sia di giocatore che di allenatore. Classe 1933 sul rettangolo di gioco ha indossato la maglia biancarrurra in Serie C dal 1956 al 1959 per poi tornare a Sanremo in Serie D dal 1962 al 1968. In veste di Allenatore si è seduto sulla panchina matuziana dal 1967 al 1970 in Serie D. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 26/06/2019

Due gravi lutti hanno colpito il mondo biancazzurro. E' mancato all'affetto dei suoi cari Daniele Morosetti. Classe 1952, Figlio di Adriano, indimenticabile presidente biancoazzurro che per molti anni nel dopoguerra tentò di riportare, invano, la Sanremese in Serie B. Anche il nonno Alfredo Morosetti fu Presidente dei biancazzurri nell'anno successivo alla retrocessione dalla serie B alla Serie C nel 1940. Daniele, dotato di gran fisico ma anche di una forte emotività, tirò i primi calci nel Nag della Sanremese, trovandosi subito a suo agio nei panni del portiere. Vestì la maglia biancazzurra nelle Stagioni 1970/1971 e 1971/1972 in Promozione. Purtroppo anche Sergio Lodovici, 43 anni, non è riuscito a sopravvivere al terribile incidente stradale occorsogli a marzo ad Ospedaletti. Lascia i due figlioletti, Nicolò e Samuele, che militano rispettivamente nei Giovanissimi Regionali 2004 e negli Esordienti 2006 della Sanremese. Alle famiglie le nostre più sentite condoglianze.

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 01/07/2019

Gli Irriducibili Sanremo ricordano Luigi Cichero a 10 anni dalla prematura scomparsa. Diplomato a Coverciano, ha portato fin dalla Terza Categoria metodi e sistemi professionistici nella conduzione della squadra. Un mix di bravura, professionalità, ambizione e aggiornamento costante. Nel suo curriculum di allenatore anche lunghe frequentazioni con tecnici di fama come Nevio Scala e Arsène Wenger, cui quando era al Monaco, ha cercato di rubare i segreti del mestiere. Ha vinto sette campionati con la Sanremese in panchina, ma anche in società: perché mister Cichero, con il suo aplomb britannico, dagli inglesi ha mutuato anche la figura di allenatore-manager. Amante del 4-4-2, ha concluso la stagione da record 1995/1996 con 24 vittorie, 6 pareggi e zero sconfitte. Alla prima giornata del campionato di Serie D 2002/2003 venne esonerato dal Presidente Pino Ruggieri a seguito della sconfitta esterna contro il Cappiano Romaiano, inizialmente reputato squadra di medio-basso livello, e che invece alla fine ha dominato il torneo. Per il calcio della città dei fiori Cichero resta e resterà per sempre un simbolo da seguire, come calciatore, allenatore e uomo. Con la sua personalità ed esperienza il mondo del pallone matuziano non avrebbe sicuramente passato gli anni bui che hanno contraddistinto l'ultima parte della storia biancazzurra.

           COMUNICATO UFFICIALE IRRIDVCIBILI DEL 02/07/2019

Gli Irrididucibili Sanremo vogliono ricordare Giovanni Imberti mancato all'affetto dei suoi cari in questi giorni. Nato a Ventimiglia il 21 ottobre 1936 vestì la maglia biancazzurra nella Stagione 1956/1957 in Serie C a girone unico. Era la Sanremese del Presidente Alfredo Morosetti e dell'allenatore Mario Ventimiglia che si classificò tredicesima in campionato. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.