COMUNICATI IRRIDVCIBILI ANNO 2017

                           COMUNICATO UFFICIALE DEL 27/01/2017

La notizia è di quelle che fanno male, soprattutto per chi la gradinata e il tifo biancoazzurro l'ha sempre vissuto in prima linea. Lo scioglimento del gruppo Cani Sciolti Sanremo dopo otto anni di onorata vita ultras colpisce inevitabilmente anche gli Irriducibili Sanremo. In questi anni difficili ma, comunque bellissimi fatti di terze, seconde, prime categorie ma anche di grandi soddisfazioni come la conquista della Coppa Italia abbiamo sostenuto la Sanremese accanto a questi ragazzi che, nonostante mille difficoltà, non hanno mai fatto mancare ammirevolmente la loro presenza sia in casa che in trasferta. Consci di vederli comunque sempre al campo singolarmente a sostenere i nostri colori, ci auguriamo che presto possano risolvere le loro problematiche e tornare a creare un nuovo gruppo qualsivoglia sia il suo nome. Dal canto nostro noi Irriducibili proseguiamo la nostra storia quindicennale sempre al fianco della squadra e della società del Presidente Bersano per riportare la Sanremese nel calcio che conta. Sempre e solo forza Sanre!!

                           COMUNICATO UFFICIALE DEL 28/03/2017

Relativamente all'accaduto di domenica tra l'allenatore Riolfo e l'attaccante Gaeta e alle successive dichiarazione del Dirigente Marco Ventimiglia il gruppo Irriducibili Sanremo tiene a precisare quanto segue: A noi pare evidente che, a differenza di quanto si voglia far credere, all'interno dello spogliatoi biancazzurro ci siano gravi problemi che vanno ben oltre agli infortuni a catena di cui sono vittime i nostri calciatori. Le tensioni che si sono verificate tra alcuni giocatori e il mister sono l'evidente dimostrazione di un crescente malcontento generale che è sotto gli occhi di tutti. Il gioco della squadra, che a nostro parere è sempre stato latente eccetto alcune prestazione durante la prima parte del campionato, ha subito un'ulteriore preoccupante involuzione negli ultimi due mesi, visto che si sono racimolati solo 6 miseri punti ( di cui 3 contro il disastroso Grosseto ) dei 27 a disposizione, il che vedrebbe la Sanremese in piena lotta retrocessione nel girone di ritorno. Ormai i programmi societari sembrano già essere rivolti al prossimo campionato, ma sta di fatto che bisogna continuare ad onorare quello in corso ed evitare altre brutte figure. La maglia per noi è sacra e bisogna rispettarla sempre e comunque! Riteniamo quindi che sia necessario cambiare qualcosa al più presto a partire dal “manico” senza aspettare altro tempo. Teniamo a precisare che come gruppo stigmatizziamo sempre e comunque ogni forma di violenza verbale e fisica, e non accettiamo di passare come fomentatori di violenza seppur “virtuale”. La nostra storia quindicennale ne è la dimostrazione. Rifacendoci alle dichiarazione del Dirigente Ventimiglia, ribadiamo che questa nostra presa di posizione non è assolutamente mancanza di rispetto verso la società ne tanto meno verso un Presidente che abbiamo sempre sostenuto e che continuiamo a sostenere incondizionatamente.

                           COMUNICATO UFFICIALE DEL 29/03/2017

In riferimento alle dimissioni dell'allenatore Giancarlo Riolfo dalla panchina della Sanremese il gruppo organizzato Irriducibili Sanremo comunica quanto segue: nonostante la nostra posizione espressa ieri con un comunicato nel quale chiedevamo l'esonero del tecnico considerandolo uno dei principali responsabili dei risultati negativi della squadra, esprimiamo comunque la nostra stima nei confronti dello stesso, come uomo e come professionista. Come ha affermato lo stesso mister questa è una di quelle stagioni in cui tutto è andato per il verso sbagliato. Prendere una decisione così sofferta dimostra l'integrità morale di Riolfo che noi apprezziamo. Non mettiamo in discussione la sua preparazione e l'impegno con cui ha guidato la nostra squadra in questo breve cammino. Gli infortuni e quant'altro hanno sicuramente contribuito pesantemente a far si che il tecnico non riuscisse a mettere in pratica a pieno le sue idee e i suoi schemi sul rettangolo di gioco. Auguriamo a Riolfo buona fortuna per i futuri impegni da allenatore.