E' finalmente in vendita il libro di Gerson Maceri dal titolo “Il Tempio del calcio Sanremese”. La storia dello Stadio Comunale di Sanremo dalle origini ai giorni nostri. Un tuffo nel passato per rivivere il simbolo calcistico della nostra città dai gloriosi anni '30 fino al nuovo millennio. Per acquistarlo scrivere direttamente all'autore all'indirizzo di posta elettronica:    gerson.maceri@gmail.com

                         PROSSIMO INCONTRO DI CAMPIONATO 

 CAMPIONATO SERIE D - GIRONE E (VENTICINQUESIMA GIORNATA)

                   Sanremo - Domenica 25/02/2018 - ore 15:00 

                  SANREMESE                                          MASSESE


CAMPIONATO SERIE D - GIRONE E (VENTIQUATTRESIMA GIORNATA)

             Forte dei Marmi - Domenica 18/02/2018 - ore 14:30 

       REAL FORTE QUERCETA  0                           SANREMESE  0


La Sanremese torna dalla trasferta sul campo del Real Forte Querceta con un buon pareggio ai fini della classifica. E i matuziani possono dirsi soddisfatti anche per il gran numero di occasioni create e se il match si fosse chiuso con un 2 in schedina non sarebbe stata certo una vittoria immeritata. La prima occasione di marca matuziana si registra al 17’ quando Scalzi ruba palla al limite dell’area e fa partire un mancino rasoterra che si spegne fuori alla sinistra del portiere. Al 26’ grande chance per Lauria che, servito dalla distanza da Scalzi, mette giù il pallone, entra in area e prova la conclusione di potenza che viene neutralizzata dal grande intervento del portiere avversario Fontana. La prima occasione per i toscani è al 34’ quando Vignali ci prova con un pericoloso rasoterra che esce di poco alla destra di Salvalaggio. Passano due minuti e Lo Bosco mette a sedere due difensori avversari, lascia partire un rasoterra ma Fontana è abile a deviare in angolo. Al 42’ su calcio d’angolo battuto da Scalzi ci prova Castaldo di testa ma la palla finisce tra le braccia del numero 1 toscano. Le occasioni della prima frazione si esauriscono con un tentativo di destro al volo di Scalzi dal limite dell’area, palla deviata e Fontana para di piede. Nella ripresa al 56’ il primo tentativo della Sanremese con Scalzi che tenta il mancino dalla lunetta. Conclusione potente ma centrale, blocca Fontana. Al 74’ punizione di Magrin scodellata in area, Lo Bosco ci prova di testa, para Fontana. Il portiere matuziano Salvalaggio si mette in mostra pochi minuti dopo con un grande intervento sul tiro potente del numero 7 Cito. Al minuto 84 Jawo ruba palla e serve in mezzo Gagliardi che prova la conclusione, Fontana blocca senza difficoltà. Con il pari di oggi e con la vittoria del Ponsacco (1-0) contro il Ligorna, la Sanremese mantiene la vetta della classifica a più 4 sulle inseguitrici.

           Comunicato pubblicato su Sanremonews il 13/02/2018.

La Gradinata Nord organizza un pullman per l'importante trasferta a Forte dei Marmi contro il Real Forte Querceta. Partenza domenica 18/02 alle ore 10:00 davanti allo Stadio Comunale di Corso Mazzini. Prezzo del pullman € 25,00, prezzo del biglietto € 10,00. Per informazioni rivolgersi al Museo della Sanremese dalle ore 17:15 alle ore 19:15 tutta la settimana. Difendiamo i nostri colori anche fuori dalle mura amiche. Sanremo siamo noi!

               Articolo pubblicato su RivieraSport.it il 14/02/2018.

La nuova area hospitality della Sanremese è realtà. Al “Comunale” è stato inaugurato lo spazio biancoazzurro che accoglie, durante le gare interne della Sanremese, un’area lounge dove gli ospiti potranno allietare i pre-match e l’intervallo, gustando alcuni dei migliori prodotti locali preparati con cura dagli sponsor del progetto. “Cake Mamas” offrirà i suoi dolci di design, una nuova linea prodotta dal Pane di Triora verrà accompagnata dalle tapenade dell’azienda “Clas”, l’agenzia “Grandi Vini” curerà la parte enologica dell’area con alcune delle etichette locali più rinomate e il “Mondo del Caffè” chiuderà una miscela di arabica il momento gastronomico all’insegna della territorialità sanremasca. “Con la presentazione di questo nuovo spazio portiamo a coronamento la prima fase della strategia di restyling del marchio “Sanremese Calcio” – dichiara il direttore marketing Emanuele Capelli – siamo profondamente convinti che in una società moderna l’innovazione debba correre almeno di pari passo rispetto allo sviluppo sportivo”. Sarà l’occasione per professionisti ed aziende di invitare i propri clienti ed i propri partner allo spettacolo sportivo, dibattendo all’interno in un’area riservata di possibilità di business o semplicemente dell’andamento dei biancoazzurri. Un corner dedicato lo avrà il main sponsor della stagione 2017/18 “Finanza e Futuro” del gruppo Deutsche Bank, rappresentato dalla Dott.ssa Chiara Corinni e dal Dott. Alessandro Servetti i quali, in un contesto informale ed amichevole, metteranno a disposizione degli ospiti la loro competenza proponendo soluzioni personalizzate per famiglie ed aziende. L’accesso all’area sarà esclusivamente su invito e regolato dal controllo degli ingressi per garantirne l’esclusività. “Abbiamo inaugurato quest’oggi la versione ‘beta’ di quella che sarà l’area hospitality nella prossima stagione – aggiunge Emanuele Capelli – procederemo con tre eventi pilota sul finire della stagione, cosi da tarare per bene i servizi e far assaporare ai nostri ospiti un’emozione sportiva a 360°. Contiamo di aggiungere ulteriori servizi e migliorare la fruibilità dell’area, ci hanno già contattati diversi potenziali partner per aderire al progetto, abbiamo inoltre in serbo una serie di iniziative che ruoteranno attorno alle sale”. Dopo aver riproposto per il secondo anno consecutivo una linea differente di merchandising legata al team, la Sanremese evolve verso uno store situato all’interno della casa biancoazzurra, che offre la possibilità al tifoso di acquistare un capo ufficiale anche nei giorni infrasettimanali. Regalare a parenti ed amici un indumento della linea “Sanremese Calcio” diventerà cosi ancora più semplice ed immediato. L’area vivrà anche durante la settimana con eventi media e momenti dedicati alla tifoseria. A tal proposito la Sanremese Calcio tiene a ringraziare il gruppo degli ‘Irriducibili Sanremo’ per essersi messo a disposizione con grande entusiasmo, contribuendo in maniera fondamentale alla realizzazione dell’area.

                              ( cliccare sulle fotografie per ingrandirle )

            Articolo pubblicato su SanremeseCalcio.it il 13/02/2018.

La Sanremese vive il presente e guarda al futuro con la realizzazione della sua area hospitality, collocata all’interno del “Comunale”. Prende vita uno spazio interamente dedicato ai colori biancoazzurri. Il progetto prevede un’interazione completa tra aziende, tifoseria ed addetti ai lavori, vedrà luce non solo nei match domenicali con un area lounge ad invito, ma anche con appuntamenti infrasettimanali, il tutto circondato da immagini e memorabilia che ripercorrono la storia biancoazzurra. Da non dimenticare anche la creazione del primo Store ufficiale, dove i sostenitori potranno acquistare il merchandising della Sanremese, ogni giorno della settimana. Oggi alle 17.30, nel classico orario dello ‘spazio interviste’ al “Comunale”, è in programma la presentazione dell’area hospitality alla presenza della prima squadra, del mister Massimo Costantino e della dirigenza biancoazzurra. L’invito è aperto a tutta la stampa, ai partner del team e anche a tutti i tifosi della nostra Sanremese.

                         PROSSIMO INCONTRO DI CAMPIONATO 

    CAMPIONATO SERIE D - GIRONE E ( VENTITREESIMA GIORNATA )

                   Sanremo - Domenica 11/02/2018 - ore 15:00 

               SANREMESE  0                                    ARGENTINA  0


Domenica agrodolce per la Sanremese che al “Comunale” non va oltre lo 0-0 contro l’Argentina, ma resta in testa al Girone E a più 6 sulle inseguitrici. Nella prima frazione di gioco tante occasioni da una parte e dall’altra. Passano solo 8 minuti e Berni ci prova con il mancino, Salvalaggio devia in angolo. Al 12’ grande occasione per la Sanremese. Rotulo serve in profondità Lauria che salta il difensore avversario e serve Lo Bosco. Il numero 9 biancoazzurro prova il cross ma la difesa ospite respinge in angolo. Quattro minuti più tardi su calcio d’angolo di Scalzi la difesa armese respinge, Rotulo prova la conclusione di mancino. Palla alta. Al 20’ Ruggiero tenta il mancino da fuori, Salvalaggio si distende e devia in angolo. Un minuto più tardi Gaudio ci prova di testa, palla a lato per un soffio. 60 secondi più tardi Rotulo serve Gagliardi in mezzo, il numero 11 matuziano conclude al volo, palla alta di poco. Al 34’ il tentativo di Gagliardi finisce debolmente tra le braccia di Mandelli dopo una combinazione in area. Dopo un minuto Lauria si libera con un tocco morbido di un difensore avversario e prova il mancino al volo, la palla esce a fil di palo alla sinistra del portiere. Sanremese ancora pericolosa al 38’ con Rotulo che si smarca in area e tenta la conclusione che però finisce alta sulla traversa. Al 42’ Lo Bosco si gira in area ma il suo tentativo finisce a lato alla destra del portiere. La prima frazione di gioco si chiude al 44’ quando Martelli impegna Salvalaggio, palla in angolo. Nella ripresa l’Argentina si dimostra subito capace di mettere in difficoltà la capolista. Al 47’ il numero 11 Pierini impegna Salavalaggio. Il portiere matuziano, che poi risulterà essere il migliore in campo, viene di nuovo chiamato in causa prima al 55’ su una conclusione di Gaudio, poi al 58’ sulla girata di Vitiello. Al 65’ ancora Salvalaggio protagonista con la parata sul calcio di punizione battuto da Ruggiero. Dieci minuti più tardi la Sanremese protesta per un salvataggio sulla linea del portiere avversario su calcio d’angolo battuto da Lauria. Per il direttore di gara la palla non è entrata. Al minuto 88 Lauria ci prova con una girata su assist di Gagliardi ma la sua conclusione finisce alta. In pieno recupero grande occasione per Jawo. Il numero 25, servito da un traversone di Fiore, prova la soluzione al volo. La palla finisce sul fondo sfiorando il palo alla destra del portiere. Complice il pareggio del Ponsacco e la sconfitta del Real Forte Querceta la Sanremese si mantiene in vetta alla classifica a più 6 sulle dirette inseguitrici.

                         COPPA ITALIA SERIE D ( OTTAVI DI FINALE )  

                  Sanremo - Mercoledì 07/02/2018 - ore 14:30 

              SANREMESE  0                                       GOZZANO  1


Si ferma agli ottavi di finale il cammino della Sanremese nella Coppa Italia di Serie D.La sfida tra le capolista del Girone A e del Girone E vede i piemontesi del Gozzano vincere 1-0 al “Comunale” con una rete di Capogna a metà della ripresa. Primo tempo avaro di emozioni con i due portieri rimasti praticamente inoperosi per 45 minuti. La prima conclusione nello specchio della porta si registra al 16’ quando Magrin tenta dalla lunga distanza, ma la palla finisce tra le braccia del portiere avversario senza particolari complicazioni. Al 22’ Boldini serve in profondità Jawo che viene anticipato dall’uscita bassa di Gilli al limite dell’area. Alla mezz’ora la prima occasione per il Gozzano con la punizione mancina di Perez Moreno che finisce di poco a lato alla sinistra di Pronesti. Le occasioni del primo tempo si esauriscono al 38’ con il tentativo mancino di Scalzi dalla distanza. Palla alta. Nella ripresa le due formazioni si presentano in campo più propositive, alla ricerca del gol. Passa solo un minuto dalla ripresa del gioco quando Segato ci prova con una botta al volo da fuori area, la sua conclusione finisce alta. Al 55’ cross su punizione di Scalzi dalla destra, Castaldo tenta la conclusione di testa da posizione leggermente decentrata, para Gilli. Al minuto 68 il numero 20 ospite Capogna sfiora di testa la rete che poi realizzerà tre minuti dopo. Il vantaggio del Gozzano arriva infatti su assist di Lunardon per lo stesso Capogna che deve solo depositare la palla in rete dall’interno dell’area piccola. La Sanremese si riversa in avanti alla ricerca del pari. Al 73’ conclusione di destro di Scalzi che impegna Gilli in un difficile intervento. Quattro minuti più tardi su punizione di Scalzi dalla sinistra Caboni manca di un soffio l’impatto decisivo con il pallone. Il Gozzano resiste fino al 90’ ai tentativi matuziani e porta a casa la preziosa qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia.

   CAMPIONATO SERIE D - GIRONE E ( VENTIDUESIMA GIORNATA )

              Sestri Levante - Domenica 04/02/2018 - ore 15:00 

            SESTRI LEVANTE  0                                SANREMESE  1


La rete di Lauria al minuto 68 regala alla Sanremese il successo sul campo del Sestri Levante. Una vittoria che vale per i matuziani l’allungo in vetta a +6 sulle inseguitrici Real Forte Querceta e Ponsacco, oggi fermate sul pari rispettivamente da Serravezza Pozzi e Massese. Prima frazione di gioco interamente a tinte biancoazzurre. Al 5’ Lo Bosco, dopo una discesa sulla destra, serve Scalzi che dall’interno dell’area di rigore tenta la conclusione, para a terra Adornato. Tre minuti più tardi, su un cross dalla destra, Cacciatore svetta e colpisce di testa, palla alta. Al 16’ la punizione di Scalzi dai 25 metri finisce alta sopra la traversa. Dopo due minuti Scalzi si libera di tre avversari, mette al centro ma la palla sfila, la recupera Lauria che serve Gagliardi e la conclusione del numero 11 biancoazzurro finisce fuori.Al 30’ prova la conclusione ancora Gagliardi, para a terra Adornato. Al 37’ altra occasione per Scalzi su calcio di punizione. Il portiere avversario blocca il tentativo del numero 27. Il primo tempo si chiude con l’ennesima occasione per la Sanremese. È il 44’ quando Gagliardi tenta la conclusione di destro ma la palla tocca il palo e termina la propria corsa sul fondo. Al 58’ la prima chance della ripresa. Lo Bosco ruba palla in area avversaria, serve Lauria in mezzo ma la conclusione del numero 10 matuziano viene respinta prima da un difensore e poi dal portiere. Passano 10 minuti e la Sanremese trova la rete del vantaggio. Su calcio d’angolo Cacciatore colpisce di testa, la palla finisce prima sulla traversa poi sul piede di Lauria che la deposita in rete. Al 75’ ci prova il Sestri Levante con Armato che tenta la conclusione all’altezza del dischetto, palla tra le braccia di Salvalaggio. Dopo pochi secondi la prima occasione in maglia biancoazzurra per Jawo che vede finire il suo tentativo in angolo deviato da un difensore. Al minuto 82 il Sestri Levante rimane in 10 uomini per via dell’espulsione di Orlando, entrato in campo da pochi secondi. A 5 minuti dal termine conclusione potente di Caboni dalla distanza, Adornato si supera e devia sopra la traversa. In pieno recupero l’ultima occasione per la Sanremese con Lo Bosco che entra in area, salta un difensore, tira e Adornato gli nega la gioia del gol con un intervento provvidenziale. Al triplice fischio grande festa per la squadra che è andata a raccogliere il caloroso abbraccio dei numerosi tifosi biancoazzurri presenti oggi al “Sivori” di Sestri Levante. Unica nota negativa della giornata l’infortunio occorso a Costantini in uno scontro di gioco all’inizio della ripresa. Le sue condizioni sono ora in fase di valutazione.

            Articolo pubblicato su RivieraSport il  del 31/01/2018.

Nuovo innesto a centrocampo per la Sanremese. Dalla Feralpi Salò, formazione che milita nel Girone A della Serie C, arriva il centrocampista centrale classe ’98 Giuseppe Boldini. Boldini nella stagione in corso ha all’attivo quattro presenze con la maglia della Feralpi Salò in Serie C. Arriva a Sanremo con la formula del prestito fino al 30 giugno 2018 e sarà a disposizione di mister Massimo Costantino già da domani.

            Articolo pubblicato su RivieraSport il  del 30/01/2018.

E' stato il giorno di Lamin Jawo, il nuovo attaccante della Sanremese arrivato alla corte di mister Costantino da pochi giorni. L'ex attaccante, classe 1995, che in carriera ha vestito le maglie di Vado, Finale, Carpi, Siena e Feralpi Salò arriva nella squadra biancazzurra nel momento migliore della sua stagione, grazie al primato in classifica e il vantaggio di quattro punti su Ponsacco e Real Forte Querceta.

La Gradinata Nord Sanremo organizza un pullman per la delicata trasferta a Sestri Levante di domenica. Inizio dell'incontro fissato per le ore 15:00. Chi fosse interessato può rivolgersi direttamente al “Museo della Sanremese” presso lo Stadio Comunale che eccezionalmente rimarrà aperto tutta la settimana dalle ore 17:15 alle ore 19:15. Facciamo la storia, accorrete numerosi!

     CAMPIONATO SERIE D - GIRONE E ( VENTUNESIMA GIORNATA )

                    Sanremo - Domenica 28/01/2018 - ore 15:00 

              SANREMESE  5                                  MONTECATINI  0


Domenica da incorniciare per la Sanremese che supera il Montecatini con un netto 5-0 e approfitta del pareggio del Ponsacco (1-1 contro il Savona) per allungare in vetta a più 4 dalle inseguitrici. Biancoazzurri subito propositivi nei primi minuti della gara. Passano solo 2 minuti dal fischio d’inizio e Gagliardi si rende subito pericoloso. Servito in area da Lauria prova la conclusione, para Cappellini. Passano altri 2 minuti e Scalzi, dopo una cavalcata da metà campo, entra in area di rigore e viene abbattuto da un difensore avversario. L’arbitro indica il dischetto e Lauria segna la rete del vantaggio matuziano. Al 7’ ancora Lauria pericoloso con una conclusione su assist di Lo Bosco, il numero 1 avversario respinge. Al 21’ la Sanremese trova il raddoppio. Lauria si guadagna un calcio di punizione dal limite e Costantini realizza infilando la sfera di potenza nell’angolino basso alla sinistra del portiere. L’ultima azione degna di nota nel primo tempo vede protagonista Gagliardi che, al minuto 33, servito ancora da Lauria dopo un’azione manovrata nella tre quarti avversaria, prova a scodellare la palla in mezzo, ma la sfera termina sul fondo. Al rientro in campo dopo l’intervallo il Montecatini ci prova subito con una conclusione dalla distanza di Bigazzi, Salvalaggio si distende alla propria sinistra e devia in angolo.Al 51’ la Sanremese trova la rete del 3-0. Errore in fase difensiva da parte del Montecatini e Lo Bosco si trova a tu per tu con il portiere avversario, lo scavalca con un tocco sotto e deposita in rete. Tre minuti più tardi il Montecatini si rende pericoloso con la palla scodellata in mezzo da Bigazzi su calcio di punizione. Salvalaggio la respinge e, sulla conclusione del numero 11 avversario Degl’Innocenti, respinge la difesa biancoazzurra. Al 56’ azione rocambolesca del Montecatini in area, Tempesti prova la conclusione di testa e impegna Salvalaggio in una parata plastica sulla propria sinistra. Due minuti più tardi la Sanremese si porta sul 4-0. Azione confusa nell’area del Montecatini, su una palla alta Cacciatore la mette in mezzo di testa e Lauria firma la propria personale doppietta con una spettacolare rovesciata. Al 74’ grande occasione per Caboni che ci prova di testa su assist di Rotulo, para Cappellini. La gara si chiude con la rete di Cacciatore su punizione. Magistrale realizzazione di destro che si infila sotto l’incrocio alla sinistra del portiere.

            Articolo pubblicato su RivieraSport il  del 25/01/2018.

E’ in arrivo un nuovo portiere alla Sanremese in prestito dall’US Gavorrano. Si tratta di Daniel Salvalaggio. Classe ’98, ha alle spalle già una notevole carriera. Ha giocato per la Spezia Calcio, nella Virtus Entella Chiavari e nel Gavorrano. A quanto pare la Sanremese sta cercando di rinforzare ulteriormente la propria squadra dopo il neo acquisto Riccardo Rotulo. E’ stata conclusa infatti oggi la trattativa tra la squadra biancoazzurra e l’US Gavorrano. Il giocatore sarà così a disposizione di mister Costantino.

            Articolo pubblicato su SanremoNews il  del 22/01/2018.

Gli Irriducibili Sanremo vogliono ricordare Felice Aloe morto in questi giorni. Aloe vestì la maglia della Sanremese a cavallo tra gli anni 50' e '60 quando la squadra giocava nel campionato di Serie C. Se ne va purtroppo un altro pezzo di storia della società biancazzurra. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.

      CAMPIONATO SERIE D - GIRONE E ( VENTESIMA GIORNATA )

                   Scandicci - Domenica 21/01/2018 - ore 14:30 

               SCANDICCI  1                                     SANREMESE  3


La Sanremese rialza la testa dopo il passo falso di domenica scorsa al “Comunale”. Con una prova convincente i ragazzi di mister Costantino superano in trasferta lo Scandicci e, approfittando della sconfitta del Ponsacco contro la Rignanese, si portano in vetta alla classifica a più due sulla diretta inseguitrice. La gara di Scandicci si apre con la Sanremese subito in avanti. Dopo solo un minuto di gioco la prima grande occasione con Lo Bosco che si accentra e conclude, il portiere avversario respinge e sul secondo tentativo di Scalzi la palla finisce sul palo dopo una deviazione. Dopo una serie di occasioni da una parte e dall’altra, la Sanremese trova il vantaggio al 30’ con la rete segnata da Scalzi, servito da Lo Bosco dopo una triangolazione al limite dell’area. Passano pochi minuti e la Sanremese ha l’occasione per il raddoppio. Azione dalla sinistra con Anzaghi che si invola e mette la palla in mezzo, il portiere respinge e Lo Bosco in sforbiciata conclude alto. Ma la rete del 2-0 è solo rinviata di pochi minuti. Al 44’ Gagliardi regala infatti il doppio vantaggio ai suoi con un tiro da 30 metri che sorprende il portiere avversario fuori dai pali. Inizia il secondo tempo e Lo Bosco ha subito l’occasione per segnare con una conclusione che finisce alta grazie anche all’intervento provvidenziale del portiere toscano. Lo Scandicci non si abbatte e preme sull’acceleratore senza però creare occasioni di reale pericolo per la retroguardia biancoazzurra. Ma al 61’ i toscani accorciano le distanze direttamente da calcio di punizione con Martini che scavalca la barriera e la mette alle spalle di Radaelli. Passa solo un minuto e la Sanremese ristabilisce le distanze. Calcio di punizione di Costantini dalla sinistra e, dopo un’azione confusa in area, Castaldo la mette in rete. Fino al 90’ prosegue la sfida tra Lo Bosco e il portiere avversario con l’attaccante matuziano più volte pericoloso, senza però riuscire a trovare la gioia personale di giornata. Dopo una serie di occasioni da una parte dall’altra e al termine dei 6 minuti di recupero la gara si chiude sul 3-1 per la Sanremese. Grande festa al 90’ per i molti tifosi arrivati a Scandicci che possono ora festeggiare il sorpasso sul Ponsacco che vale il primo posto in classifica.

          Comunicato Ufficiale Sanremese Calcio del 18/01/2018.

La Sanremese rinforza il centrocampo con l’ingaggio del centrocampista classe 1999 Riccardo Rotulo dall’Akragas, formazione che milita nel Girone C della Serie C. Nonostante la giovane età Rotulo ha già collezionato 14 presenze in due anni tra i professionisti con la maglia dei siciliani. Il giocatore sarà domani a Sanremo per la firma. Riccardo Rotulo arriva alla Sanremese con la formula del prestito fino al 30 giugno 2018.

          Comunicato Ufficiale Irriducibili Sanremo del 16/01/2018.

Gli Irriducibili Sanremo vogliono esprimere il loro cordoglio per la prematura scomparsa di Christian Dal Monte. “Foce”, così come lo chiamavano tutti, è stato un ultras matuziano molto attivo nella prima parte del decennio scorso. Era un vero e proprio leader in quel periodo dove in gradinata nord campeggiava lo striscione Kaos Sanremo. Sia in casa che in trasferta non mancava mai, sempre in prima linea a lanciare cori e a sostenere la squadra. E' stato una personalità importante per la crescita della nuova generazione ultras di quegli anni. Alla famiglia le nostre più sincere condoglianze.