Articolo pubblicato su SanremoNews il 10/08/2018.

Vince 4 a 0 la Sanremese nella prima amichevole di stagione al Comunale. L’Ospedaletti, formazione di Promozione paga, oltre la differenza di categoria, forse anche un ritardo di preparazione rispetto ai matuziani. Matuziani che segnano due gol per tempo. Prima Scalzi su azione e Molino su rigore. Poi di nuovo Molino, questa volta su punizione e dopo il classe 2002 Pelicanò. Poco dopo l’uno a zero biancoazzurro è Manis a negare la gioia del gol agli orange, parando un rigore a Miceli. 

                 Articolo pubblicato su SanremoNews il 09/08/2018.

La Sanremese calcio, alla luce della vendita delle quote societarie in dapprima in possesso di Renato Bersano, comunica ufficialmente che la nuova proprietà è cosi composta : Marco Del Gratta, Dino Miani, Glauco Ferrara e Giuseppe Fava La proprietà, nelle parole di Marco Del Gratta : “Il calcio, quindi la Sanremese, è per noi una grande passione e come tutte passioni assorbono tempo, risorse e vanno seguite in maniera continuativa e professionale, dal canto suo Renato, visti i crescenti impegni lavorativi si è trovato impossibilitato a mantenere immutata la sua presenza, optando per un supporto differente rispetto al passato, dal mio canto lo ringrazio per quanto ha fatto e quanto farà ancora per la Sanremese. Siamo alle porte di una nuova stagione dove ci presentiamo con una governance coesa, il gruppo è buono e lo staff non ha subito sostanziali rivoluzioni nel segno della continuità, ci sono tutti gli ingredienti per toglierci delle soddisfazioni assieme alla città e ai tifosi! “

                 Articolo pubblicato su SanremoNews il 07/08/2018.

L’imprenditore Renato Bersano, più volte avvicinato al nome dell‘Imperia Calcio nelle ultime settimane, ha annunciato con una nota stampa il proprio addio all’Unione Sanremo Calcio. Contestualmente, Bersano ha anche smentito qualunque impegno con altre società sportive, allontanando le voci che lo vedrebbero prossimo all’Imperia. “Questa sera è arrivato l’annuncio ufficiale della mia uscita dalla Sanremese Calcio come comproprietario della Società. Ho riflettuto molto prima di assumere questa decisione definitiva, ma ritengo che l’impegno necessario per poter dare il massimo in squadra, non fosse più compatibile con i miei impegni lavorativi, che non mi permettono di dedicare alla Sanremese il tempo di qualità che merita. La mia vicinanza alla squadra non muterà sotto altri aspetti: economicamente continuerò a fornire il mio supporto, come ho sempre fatto, nella ricerca concreta di sponsor idonei che possano collaborare in modo concreto con la Sanremese; personalmente non muterà il mio contributo da tifoso, continuerò a seguire la squadra con tutto l’affetto e l’orgoglio che hanno contraddistinto questi ultimi anni. Lascio la Sanremese nelle mani dei miei Soci che, sono sicuro, proseguiranno con continuità il cammino intrapreso, frutto di un lavoro sinergico. Colgo l’occasione ufficiale per smentire categoricamente le voci diffuse durante la mia assenza, inerenti l’interessamento per altre società calcistiche. Ringrazio la Società, lo Staff Tecnico, i Giocatori ed i Tifosi, il Comune di Sanremo e tutte le Forze dell’Ordine che mi hanno sempre supportato e dato fiducia”.

                 Articolo pubblicato su RivieraSport il 04/08/2018.

La Sanremese ha ufficializzato nelle ultime ore tre innesti dal settore giovanile dell’Alessandria. Arrivano alla corte di mister Alessandro Lupo: Vittorio La Fauci, attaccante classe ’99, Lorenzo Brugni, centrocampista classe 2000 e Lorenzo Giubilato, centrale difensivo (all’occorrenza terzino) classe 2000. Brugni e La Fauci hanno già esordito nel calcio professionistico la scorsa stagione calcando i campi di Serie C con la maglia dell’Alessandria. Per La Fauci anche tre presenze in panchina con i “grigi” piemontesi. La società matuziana comunica inoltre che il centrocampista classe ’97 Antonio Auriemma ha rinunciato all’impegno con la Sanremese non avendo completamente recuperato dal grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per oltre un anno.

                 COPPA ITALIA TIM ( PRIMO TURNO ELIMINATORIO )

                 S.B. del Tronto - Domenica 29/07/2018 - ore 18:30 

           SAMBENEDETTESE   1                             SANREMESE   0 


 La Sanremese esce sconfitta 1-0 dal prestigioso stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto. I biancoazzurri hanno giocato a viso aperto l’incontro valido per il primo turno di Tim Cup al cospetto di una formazione di categoria superiore e più avanti nella preparazione al prossimo campionato. Nella prima frazione di gioco la Sanremese sembra reggere bene l’emozione e la pressione del “Riviera delle Palme” confezionando la prima occasione pericolosa dopo soli 3 minuti con Traini, fermato sul filo del fuorigioco quando, su lancio di Spinosa, si trovava a tu per tu con il portiere. I padroni di casa sono abili a mantenere il pallino del gioco ma la Sanremese regge e si dimostra capace di affondi e spunti interessanti. Al 26’ la grande occasione per i biancoazzurri. Su una punizione dalla sinistra Molino serve dentro per Traini che, però, manca l’impatto decisivo con il pallone. A tre minuti dal termine del primo tempo è ancora Molino protagonista con una punizione che esce di pochissimo alta sulla traversa. Dopo un minuto di recupero le squadre rientrano negli spogliatoi. La partita si accende nella ripresa. Dopo pochi secondi Molino serve Scalzi che, dal limite dell’area, colpisce un avversario nel suo tentativo di conclusione verso la porta. Passano solo tre minuti e la Sambenedettese trova la rete del vantaggio con Gelonese che, servito da Di Massimo all’interno dell’area piccola, la mette alle spalle di Manis. Scalzi ancora pericolo con un tiro neutralizzato da Sala. Il numero 11 matuziano si accentra e tenta la conclusione bloccata dall’estremo difensore rossoblu. Passa un minuto e Spinosa, con una conclusione da fuori, colpisce il palo. La sfera finisce tra le mani di Sala dopo una carambola sul legno e sulla schiena dello stesso estremo difensore. Al 73’ brivido per Manis con il palo colpito da Di Massimo. Complice il caldo e la fase delicata di preparazione alla prossima stagione, le due squadre sembrano stanche nell’affrontare l’ultima parte del match. A 5 minuti dal termine la Sambenedettese si rende pericolosa con un tiro di Rapisarda ribattuto dalla difesa matuziana. La gara scorre via fino al 90’ senza particolari emozioni. La Sanremese esce sconfitta di misura dal “Riviera delle Palme” dopo aver onorato il prestigioso primo turno di Tim Cup 2018/2019. La formazione biancoazzurra, nonostante i pochi giorni di lavoro all’attivo, ha dimostrato di saper reggere di fronte e una squadra blasonata e ben più avanti nella preparazione. Da parte della società anche un plauso ai 13 tifosi che, in una domenica di luglio, hanno affrontato un lungo viaggio per sostenere i colori biancoazzurri.

                 Articolo pubblicato su Riviera24 il 21/07/2018.

L'ex capitano Silvio Cassaro ha fatto visita alla sua ex squadra per un saluto. Cassaro, classe 1983, è stato capitano della Sanremese in vari campionati di Serie C2 e Serie D ed è rimasto nei cuori di molti tifosi mauziani. Oggi pomeriggio l'ex capitano e difensore biancazzurro ha fatto una visita alla squadra durante l'allenamento e successivamente al Museo della Sanremese dagli Irriducibili. Cassaro ha intrapreso la carriera di allenatore ed è attualmente il mister della formazione under 17 dell'Alessandria, confermato dopo il grande traguardo delle finali nazionali di categoria della scorsa stagione.

                 ( Per vedere le immagini Cliccare sulle fotografie )

                 Articolo pubblicato su Riviera24 il 20/07/2018.

È arrivata in tarda serata la notizia che tutti i tifosi matuziani stavano attendendo. Al suo ritorno nella COPPA ITALIA dei “grandi” la Sanremese affronterà in trasferta la Sambenedettese, società storica e di grande prestigio con un magnifico stadio appena rimesso a nuovo. Grande entusiasmo in casa biancoazzurra come si intuisce dalle dichiarazioni del Direttore Generale Giuseppe “Pino” Fava: “Sarà una partita di prestigio nella quale cercheremo di fare del nostro meglio, un bel biglietto da visita contro una società prestigiosa come la Sambenedettese in uno stadio nuovo, sperando che ci sia una bella cornice di pubblico e sperando di fare del nostro meglio. Un inizio importante per una stagione importante”. Mister Alessandro Lupo parla con il sorriso: “Sono contentissimo. Andiamo in uno degli stadi più belli d’Italia, incontreremo una squadra forte e attrezzata. Sarà un’esperienza bellissima, sono felice di andare ad affrontare una partita come questa”.

                 Articolo pubblicato su Riviera24 il 19/07/2018.

Mentre la squadra è al lavoro per i primi allenamenti stagionali allo stadio “Comunale”, la società e il direttore generale proseguono nella costruzione della rosa che affronterà il prossimo campionato di Serie D. Nelle ultime ore sono stati confermati Michael Fiore e Matteo Martelli. Fiore, esterno destro di difesa classe ‘99 ex Primavera del Venezia, è reduce da un’ottima prima stagione in biancoazzurro e ha all’attivo 10 presenze in Serie D. Martelli, centrocampista centrale classe ‘98 cresciuto nella Sanremese, rientra dal prestito all’Argentina, squadra con la quale l’anno scorso ha collezionato 19 presenze in Serie D.

               Articolo pubblicato su SanremoNews il 16/07/2018.

Nel giorno del raduno la Sanremese perde un pezzo importante per la prossima stagione. Giorgio Gagliardi, 24 anni e 33 presenze con 7 reti nella scorsa stagione con la maglia biancazzurra, passa al glorioso Mantova. A riportarlo sono la “Gazzettadimantova” e la “Vocedimantova” che fanno capire ai propri tifosi come l'ingaggio dell'ormai centrocampista matuziano va a completare un reparto di mediana molto importante per la Serie D. A completare il reparto del Mantova ci sarà anche un altro ex Sanremese. E' Simon Laner, con un passato anche tra Serie A e Serie B dopo l'esterienza nella città dei fiori, ad essere stato preso dal Mantova che punta al grande salto nei professionisti.

           Articolo pubblicato su SanremeseCalcio.it il 16/07/2018.

È iniziata ufficialmente oggi la stagione 2018/2019 della Sanremese. Agli ordini di mister Alessandro Lupo la prima squadra si è ritrovata al “Comunale” per il primo allenamento stagionale. Presenti anche diversi tifosi che, dalla Gradinata Nord e dalla Tribuna, hanno incitato la squadra nel suo primo giorno di lavoro. Una sgambata sul terreno del “Comunale” per prendere confidenza e poi le prima disposizioni di mister Lupo in vista degli impegni che attendono i biancoazzurri già tra pochi giorni. I matuziani si alleneranno al “Comunale” fino a domenica 29 quando è in programma il primo turno della Tim Cup 2018/2019 alla quale prenderà parte quest’anno anche la Sanremese. Poi la partenza per il ritiro di Ormea, le immancabili amichevoli e, il 2 settembre, l’esordio in campionato.

                Articolo pubblicato su SanremoNews il 13/07/2018.

Davanti ai giornalisti sportivi di tutta la provincia la Sanremese ha presentato lo staff tecnico per la stagione 2018/2019. Alla conferenza stampa hanno preso parte, oltre al direttore generale Giuseppe Fava, al mister Alessandro Lupo, al suo vice Roberto Correale e al responsabile del settore giovanile Vincenzo Stragapede, anche molti dei componenti dello staff 2018/2019. Grande entusiasmo e soddisfazione in vista della prossima stagione e appuntamento a lunedì prossimo, alle 16.30, per il raduno della prima squadra in vista dei primi impegni sul campo (Coppa Italia Tim il 29 luglio) e del ritiro di Ormea (dall’1 all’8 agosto).

                Articolo pubblicato su SanremoNews il 11/07/2018.

Un nuovo giovane rinforzo per la Sanremese. La società di corso Mazzini, grazie al lavoro del Direttore Generale Giuseppe Fava, ha raggiunto l’accordo con il giovane centrocampista Youssef Sadek. Centrale di centrocampo classe 1999, è nato a Bologna e ha mosso i primi passi nelle selezioni giovanili del Mezzolara. Poi, nel 2017, il trasferimento alla Primavera della Virtus Entella. Dopo la firma Youssef Sadek sarà a disposizione di mister Alessandro Lupo per la preparazione in vista dei primi impegni ufficiali della stagione.

                Articolo pubblicato su SanremoNews il 10/07/2018.

Quella di venerdì sarà una giornata importante per la Sanremese, visto che verrà presentato ufficialmente alla stampa lo staff tecnico targato 2018/2019 capitanato da mister Alessandro Lupo della compagine matuziana. L'appuntamento è presso la sala stampa dello stadio "Comunale" alle ore 12.00. La stagione della Prima Squadra biancazzurra scatterà lunedì 16 luglio con il primo allenamento e il conseguente raduno dei giocatori, sull'erba dello stadio di casa, dove Anzaghi e compagni cominceranno a preparare il primo impegno stagionale relativo alla Coppa Italia Tim, previsto per domenica 29 luglio. Intanto sul sito ufficiale della Sanremese sono stati presentati nei giorni scorsi i primi due arrivi: Alessandro Videtta e Marco Spinosa, in arrivo rispettivamente da Montevarchi e Massese. Importanti sono state anche le parole del Direttore Generale Pino Fava (sempre al portale biancazzurro) con un bilancio positivo realizzato sul mercato: ora manca la ciliegina sulla torta.

                Articolo pubblicato su SanremoNews il 27/06/2018.

Un nuovo innesto per la Sanremese nella campagna di rafforzamento voluta dalla proprietà e dal Direttore Generale Giuseppe Fava in vista della prossima stagione. I biancoazzurri hanno raggiunto l’accordo con il centrocampista classe 1991 Marco Spinosa, reduce dall'ottima stagione con la Massese. Ha collezionato 33 presenze (con 4 gol all’attivo) nello stesso girone dei matuziani in Serie D. Una curiosità. Delle quattro reti siglate lo scorso anno da Spinosa, una è stata messa a segno proprio al “Comunale” di Sanremo nella gara vinta 2-1 dai toscani. Spinosa nella sua carriera tra Serie D e Serie C ha collezionato oltre 250 presenze vestendo le maglie di Pomezia, Treviso (tre stagioni dalla D alla C1), Rimini, Gualdo, Forlì e Massese. Dopo l’accordo raggiunto nelle ultime ore, il trasferimento di Marco Spinosa alla Sanremese sarà ufficializzato con l'apertura del mercato a luglio.

                Articolo pubblicato su SanremoNews il 27/06/2018.

Prosegue senza sosta la campagna di rafforzamento della rosa da parte della proprietà e del Direttore Generale Giuseppe Fava. Nelle ultime ore la Sanremese ha raggiunto l’accordo con il centrocampista classe 1997 Antonio Auriemma, profilo di grande interesse per la categoria. Centrale di centrocampo, mancino, Auriemma ha iniziato la propria carriera vestendo le maglie delle selezioni Primavera di Cagliari (sua città natale) e Bologna. Ha vestito anche la casacca azzurra della Nazionale giovanile e ha all’attivo 13 presenze in Serie C con l’Olbia. Poi il passaggio alla Nuorese e un lungo infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi per quasi un’intera stagione. Ha scelto Sanremo come piazza ideale per la propria rinascita sportiva sotto la guida di mister Alessandro Lupo. Antonio Auriemma ha sottoscritto in queste ultime ore il pre-accordo con la società biancoazzurra. Il suo trasferimento sarà ufficializzato con l’inizio del mercato a luglio.

                Articolo pubblicato su SanremoNews il 25/06/2018.

Per una domenica i colori sociali di Genoa e Sanremese si sono uniti. E' accaduto ieri a Bordighera, presso la Chiesa Anglicana, dove una delegazione degli Irriducibili Sanremo ha fatto vista al Museo allestito dal Genoa Club Bordighera in occasione dei festeggiamenti per i loro 50 anni della fondazione avvenuta nel lontano 1968. Una visita piacevolissima attraverso la visione di maglie storiche, fotografie, sciarpe, libri, documenti che negli anni sono stati collezionati dagli appassionati rosso-blu locali. E' stata un occasione per noi Irriducibili di conoscere meglio il lavoro e la passione di uno storico club che, nelle mille difficoltà, tiene vivo l'amore per i colori di questa grande squadra. E abbiamo scoperto l'affinità del nostro gruppo a questo club, con tante storie che si assomigliano, a partire dalla voglia di trasmettere alle nuove generazioni, sempre più abuliche e distratte, l'amore per una maglia, fino ai problemi legati al reperire materiale storico per ampliare il museo. Una giornata di sport ed amicizia terminata con l'auspicio reciproco di poter collaborare in futuro a iniziative che aiutino entrambi i club a crescere e migliorare. 

          Per vedere le immagini della festa Cliccare sulle fotografie.

          Articolo pubblicato su SanremeseCalcio.it il 25/06/2018.

La proprietà della Sanremese Calcio e il Direttore Generale Giuseppe Fava proseguono nella campagna di rafforzamento della squadra in vista della prossima stagione di Serie D. Nelle ultime ore la società matuziana ha raggiunto l’accordo con il difensore Alessandro Videtta, elemento di grande spessore per la categoria. Videtta nell’ultima stagione è stato perno della difesa del Montevarchi in Serie D (categoria nella quale ha militato anche ad inizio carriera con la maglia del Venezia) mentre in precedenza ha militato in Serie C collezionando in totale un centinaio di presenze con le maglie di Pontedera, Carrarese e Treviso. Cresciuto nell’Empoli, Alessandro Videtta ha all’attivo un totale di 158 presenze tra Serie D e Serie C. Il difensore classe ’92 ha raggiunto l’accordo con la Sanremese. Il suo trasferimento sarà ufficializzato con l’apertura del mercato a luglio. Sempre nelle ultime ore la sanremese ha raggiunto l’accordo anche con il centrocampista offensivo classe ’87 Daniele Molino. Grazie anche all’intermediazione dell’agente Antonio Ruiu, il trequartista sardo arriva a Sanremo dopo un’ottima stagione al Como con 33 presenze e 7 reti all’attivo. Nella sua lunga carriera tra Serie C e Serie D, Molino ha collezionato un totale di 259 presenze segnando 70 reti. Prima dell’approdo al Como, in carriera Molino ha vestito anche le maglie di Tempio, Torres, Cesena, Sorrento, Alghero, Tavolara, Savona, Casale, Olbia (tre stagioni consecutive) e Nuorese. In queste ore Daniele Molino ha raggiunto l’accordo con la società di corso Mazzini. A luglio, all’apertura ufficiale del mercato, il suo trasferimento alla Sanremese sarà ufficializzato.

          Articolo pubblicato su SanremeseCalcio.it il 21/06/2018.

La Sanremese Calcio annuncia di aver raggiunto l’accordo per due nuovi innesti classe 2000. Il lavoro della proprietà e del Direttore Generale Giuseppe Fava porta alla corte di mister Alessandro Lupo il portiere Manuel Margherito e l’esterno Matteo Carletti. Margherito ha vestito nell’ultima stagione la maglia del Bisceglie, formazione che ha preso parte al campionato di Eccellenza pugliese. Carletti, scuola Genoa, nell’ultima stagione ha collezionato 16 presenze con la maglia dell’Argentina in Serie D. Gli innesti di Margherito e Carletti rappresentano le prime mosse della proprietà per dotare mister Lupo di un buon parco giovani dal quale poter attingere durante la prossima stagione di Serie D. Per entrambi al momento si tratta solamente di un accordo raggiunto. Le firme ufficiali verranno siglate a luglio all’apertura del mercato.

          Articolo pubblicato su SanremeseCalcio.it il 20/06/2018.

Le dichiarazioni rilasciate la scorsa settimana dalla proprietà della Sanremese trovano conferma nei primi due accordi di mercato raggiunti nelle ultime ore dal Direttore Generale Giuseppe Fava. Arrivano a Sanremo un portiere e un attaccante, entrambi giocatori di spessore e di grande esperienza. Vestirà il biancoazzurro il portiere classe ‘83 Marco Manis, un veterano della categoria. Manis è reduce dall’esperienza in Eccellenza sarda con la maglia del Samassi e nel recente passato è stato protagonista delle prime due stagioni in Serie D dell’Argentina. Nella sua lunga carriera, tra Eccellenza, Serie D e Serie C, ha collezionato oltre 300 presenze tra i pali vestendo anche le maglie di club prestigiosi come Olbia, Nuorese e Melfi. Porta a Sanremo la sua grande esperienza tra i pali e la voglia di mettersi in gioco in un campionato che conosce bene. Grande colpo anche in attacco. Ha raggiunto l’accordo con la Sanremese l’attaccante classe ‘88 Michael Traini, in arrivo dal Rimini. Traini nell’ultima stagione ha segnato 9 reti con le maglie di Bustese e Rimini. In carriera ha quasi sempre militato in Serie D arrivando a collezionare oltre 310 presenze con più di 90 gol all’attivo. Il neo attaccante matuziano può anche vantare due reti sul palcoscenico europeo con la maglia dei sammarinesi della Folgore. Nel 2015 ha segnato in Champions League contro il Pyunik e nel 2016 ha firmato una rete in Europa League contro l’AEK Larnaca. I due neo matuziani hanno in queste ore siglato il preaccordo con la Sanremese. I loro trasferimenti saranno poi ratificati all’apertura ufficiale del mercato a luglio.

                  Articolo pubblicato su SanremoNews il 17/06/2018.

E’ stata la formazione degli Irriducibili Sanremo ad aggiudicarsi il 2° Torneo benefico, organizzato dalla Sanremese Calcio, in favore del Gruppo Famiglie Dravet Onlus. Per la formazione di mister Danilo Bonfante, in panchina per l’occasione, si tratta del secondo successo in altrettante edizioni.

                  Articolo pubblicato su Riviera24 il 12/06/2018.

Cresce l’attesa per la seconda edizione del torneo amatoriale per le Famiglie Dravet. Al grido di “è tutto ok!” la Sanremese e gli “Old Stars” si schierano al fianco delle famiglie che lottano contro la Sindrome di Dravet, una malattia rara che colpisce un bambino ogni 20/30 mila. I posti disponibili per il torneo di sabato al “Comunale” sono pochi e stanno per esaurirsi. Gli organizzatori, quindi, invitano chiunque fosse interessato a partecipare a inviare al più presto la richiesta di iscrizione agli indirizzi mail unionesanremo@libero.it, marketing@sanremesecalcio.it o vanservice@vanservice.it o ai numeri di telefono 0184 509446 – 0184 666070. Il limite massimo è di 6 squadre da 25 giocatori ciascuna. La quota di iscrizione è di 10 euro a giocatore e il ricavato sarà devoluto al Gruppo Famiglie Dravet Onlus. L’iscrizione è aperta anche a chi non ha una squadra e potrà aggregarsi a una delle formazioni il giorno stesso del torneo. L’appuntamento è fissato per sabato 16 giugno alle 17 al “Comunale” di Sanremo. Al termine della competizione è previsto anche un “terzo tempo” (aperto anche a chi non ha giocato) a Poggio. Chi fosse intenzionato a partecipare è pregato di comunicarlo al più presto all’organizzazione. Il torneo benefico di sabato ha anche due testimonial d’eccezione. Il difensore dell’Inter Milan Skriniar e il centrocampista della Juventus Claudio Marchisio hanno messo a disposizione le loro maglie originali e indossate che saranno battute all’asta per raccogliere fondi a favore delle Famiglie Dravet. La Sindrome di Dravet, o epilessia mioclonica grave dell’infanzia, è una malattia che colpisce i bambini nel primo anno di vita e si manifesta come un grave ritardo psicomotorio. Colpisce un bambino ogni 20/30 mila. Raccogliere fondi con iniziative come quella del prossimo 16 giugno può aiutare la ricerca per combattere una malattia tanto rara quanto drammatica per i bimbi e per chi sta a loro vicino. La Sanremese, gli “Old Stars”, gli organizzatori del torneo, chi ha a cuore il calcio e anche due grandi campioni della Serie A hanno un solo messaggio: “Fare qualcosa per gli altri fa bene anche a noi”. E quindi, per fare in modo che sia “tutto ok!”, l’appuntamento è per sabato 16 giugno, alle 17, allo stadio “Comunale” di Sanremo.

                  Articolo pubblicato su Riviera24 il 12/06/2018.

In casa Sanremese arrivano le prime cinque conferme. Il direttore generale Giuseppe Fava nelle ultime ore ha confermato anche per la prossima stagione cinque elementi cardine della prima squadra. Resteranno in biancoazzurro i difensori Luigi Castaldo, Patrick Anzaghi e Simone Bregliano e i centrocampisti Max Taddei e Filippo Scalzi. Castaldo (28 presenze e 3 gol la scorsa stagione) è stato riconfermato dopo la sua prima stagione in biancoazzurro mentre per Anzaghi (32 presenze) sarà il terzo anno al “Comunale”. Per il sanremese Bregliano (24 presenze), invece, si rinsalda il legame con la squadra della propria città. Taddei (28 presenze e una rete) è ormai un elemento portante della squadra dentro e fuori dal campo mentre il matuziano Scalzi (31 presenze e 8 gol) rappresenta al meglio la continuità tra settore giovanile e prima squadra. Sempre dal settore giovanile arriva un’altra conferma. Dopo le sue ottime prestazioni con la Sanremese, dopo la convocazione in Rappresentativa Serie D e dopo la partecipazione alla Juniores Cup 2018, il difensore classe 2000 Erik Di Fabrizio sarà aggregato alla prima squadra per la prossima stagione.

            Articolo pubblicato su CalcioFlashPonente il 09/06/2018.

Grandissimo successo per il Pallone d’oro del Ponente 2017-18. Sabato sera, in un Teatro del Casinò stracolmo, ha trionfato la beneficenza e, grazie alle maglie dei campioni e alle offerte dei presenti in sala, è stata raggiunta la preziosa cifra di 1170 euro, di cui una parte sarà destinata alle Famiglie SMA e un’altra alla famiglia di Sara Lucà. Va alla Sanremese il premio come miglior tifoseria del ponente 2017-18. I supporters biancoazzurri della “Gradinata Nord” si sono distinti per la grande passione, seguendo la squadra in tutte le trasferte e soprattutto per le innumerevoli iniziative a scopo sociale, una su tutte la raccolta fondi per la piccola Gaia, una bimba di 4 anni di Novara affetta da leucodistrofia metacromatica, una malattia rara che comporta il progressivo deterioramento delle funzioni motorie e neuro cognitive. A premiare la tifoseria è stato il noto giornalista Andrea Di Blasio.

                  Articolo pubblicato su Riviera24 il 30/05/2018.

La Sanremese Calcio comunica ufficialmente la nomina di Giuseppe Fava a Direttore Generale. Giuseppe Fava, da tutti conosciuto come “Pino”, riceve l’incarico di Direttore Generale dopo essere stato la scorsa stagione responsabile del settore giovanile biancoazzurro. In precedenza si è occupato del settore giovanile dell’Argentina e di quello della Sanremese in Eccellenza e in Lega Pro. La Sanremese, quindi, sceglie la linea della continuità valorizzando una figura interna di grande esperienza che è distinta per l’ottimo lavoro svolto lo scorso anno nelle fila del settore giovanile. La scelta di Fava è inoltre figlia della comunione di intenti e della proficua collaborazione tra i proprietari della società Renato Bersano, Marco Del Gratta e Dino Miani proiettati verso una nuova stagione insieme. Pino Fava si è messo da subito a disposizione della società ed è già al lavoro per allestire uno staff importante in tutti i settori nevralgici per la prossima stagione.

             Articolo pubblicato su SanremoNews il 28/05/2018.

La Sanremese, i tifosi biancoazzurri, gli “Old Stars” e gli amanti del calcio scendono in campo al fianco delle Famiglie Dravet. Sabato 16 giugno, alle 17, allo stadio “Comunale” di Sanremo è in programma “È tutto ok”, il secondo torneo benefico di calcio amatoriale a 11 giocatori a favore della ricerca contro la Sindrome di Dravet. La quota di iscrizione è di 10 euro a giocatore. Il ricavato sarà devoluto al Gruppo Famiglie Dravet Onlus. La Sindrome di Dravet, o epilessia mioclonica grave dell’infanzia, è una malattia che colpisce i bambini nel primo anno di vita e si manifesta come un grave ritardo psicomotorio. Colpisce un bambino ogni 20/30 mila. Raccogliere fondi con iniziative come quella del prossimo 16 giugno può aiutare la ricerca per combattere una malattia tanto rara quanto drammatica per i bimbi e per chi sta a loro vicino. Per le iscrizioni è possibile rivolgersi agli indirizzi mail unionesanremo@libero.it, marketing@sanremesecalcio.it o vanservice@vanservice.it o ai numeri di telefono 0184 509446 – 0184 666070. Gli organizzatori raccomandano di effettuare le iscrizioni con largo anticipo per via delle numerose richieste già pervenute.

             Articolo pubblicato su SanremoNews il 23/05/2018.

I tifosi della Sanremese hanno premiato questo pomeriggio nell'Area Hospitality del “Comunale” i tre migliori giocatori della stagione appena conclusa. Gli “Irriducibili Sanremo” hanno votato durante la stagione e, oggi, hanno consegnato le coppe ai vincitori. A Fabio Lauria è andato il premio “Irriducibili Sanremo” per il capocannoniere, a Filippo Scalzi il premio “Gian Carlo Costantini” come miglior giovane e a Max Taddei il premio “Luca Colangelo” come miglior giocatore. Alla cerimonia hanno preso parte, oltre ai giocatori e ai supporters, anche il Sindaco Alberto Biancheri e i Consiglieri Comunali Mario Robaldo e Giuseppe Faraldi. Presenti al “Comunale” anche le famiglie di Luca Colangelo e Gian Carlo Costantini, felici per l'omaggio a due grandi amanti dei colori biancoazzurri.

                  ( Per sfogliare la gallery cliccare sulle fotografie )

              CAMPIONATO SERIE D-GIRONE E ( PLAY OFF - FINALE )

                   Sanremo - Domenica 20/05/2018 - ore 16:00 

                SANREMESE  0                                    PONSACCO  2         


La stagione della Sanremese si chiude con una sconfitta interna. Solo due leggerezze difensive dei biancoazzurri permettono al Ponsacco di avere la meglio al “Comunale”. In una Sanremo riscaldata da un sole quasi estivo, Sanremese e Ponsacco si affrontano nei 90 minuti che valgono la finale playoff. Nella prima frazione poche le occasioni degne di nota. Al 20’ la prima palla pericolosa del match con Lauria che scodella una punizione in area e Cirelli risolve una mischia confusa. Cinque minuti più tardi Gagliardi la mette in mezzo di potenza, Lo Bosco anticipa la difesa toscana ma conclude fuori. Il vantaggio del Ponsacco arriva al 39’ con il colpo di testa vincente di Castorani, abile ad anticipare tutti in area. Al 44’ l’ultima occasione del primo tempo. Su azione di calcio d’angolo Rotulo prova la conclusione ma la palla finisce alta. Nella ripresa Sanremese subito pericolosa al 51’ con Lauria che si libera e prova il mancino a giro. Palla alta sulla traversa. Passano tre minuti e Gagliardi, dopo aver dialogato con Lo Bosco, tenta un tiro di potenza che finisce fuori di poco. Al 58’ Lauria, servito da Lo Bosco, ci prova questa volta di potenza ma Cirelli neutralizza. Al 64’ arriva il doppio vantaggio ospite con Canessa che beffa Castaldo in velocità e deposita la palla in rete alle spalle di Salvalaggio. Al 66’ ancora una potente conclusione di Gagliardi, questa volta è Cirelli a negargli la gioia del gol. Due minuti più tardi occasione per il Ponsacco, ma Salvalaggio è bravo a parare il diagonale di Mariani. L’estremo difensore biancoazzurro ancora protagonista al 78’ con un intervento su un nuovo tentativo, questa volta dalla distanza, di Mariani. Al minuto 83 ci prova ancora Lauria di mancino, palla alta. L’ultima emozione della gara (e della stagione) arriva al 90’ con una punizione di Cacciatore che Cirelli è abile a deviare in angolo.

             Articolo pubblicato su SanremoNews il 19/05/2018.

La Questura di Imperia sta indagando su un gruppo di circa 30 tifosi del Viareggio per cori contro la polizia: uno è stato arrestato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Ma i poliziotti stanno verificando anche il comportamento di alcuni colleghi dopo che sono circolate voci su una presunta aggressione a un tifoso disabile. I fatti sono avvenuti domenica scorsa, in occasione della partita contro la Sanremese, valida per la semifinale di play off di serie D, girone E. I tifosi viareggini erano arrivati senza biglietto e volevano comperarlo allo stadio, mentre avrebbero dovuto procurarselo on line. Non potendo entrare allo stadio, la polizia ha scortato il loro pullman sulla A10. Nell’area di servizio servizio di Castellaro (direzione Genova), il mezzo si è fermato per un guasto, e quando sono arrivate le pattuglie della polizia i tifosi hanno cominciato a offendere i poliziotti. In questo contesto, secondo i tifosi, uno di loro disabile sarebbe stato aggredito dagli agenti. La tifoseria della Sanremese, in segno di solidarietà ai tifosi del Viareggio, ha appeso nel centro di Sanremo uno striscione offensivo verso la polizia in cui si fa riferimento all’episodio in cui sarebbe rimasto coinvolto il disabile. Lo striscione è stato rimosso dai carabinieri.

             Articolo pubblicato su SanremoNews il 16/05/2018.

Nella settimana che porta alla finale playoff, la Sanremese comunica ufficialmente la conferma di mister Alessandro Lupo anche per la prossima stagione. Alessandro Lupo è stato nominato allenatore della prima squadra lo scorso 23 marzo, dopo le dimissioni di Massimo Costantino, e siederà sulla panchina biancoazzurra anche nella stagione 2018/2019. “Ci tenevo – ha commentato mister Alessandro Lupo dopo la riconferma – ho parlato con la proprietà e ho visto che c’è unità di intenti, sono certo che mi metteranno a disposizione un’ottima squadra con la quale lavorare per la prossima stagione. Mi sono guadagnato il mio spazio ed è stata anche una bella sfida con me stesso. Ringrazio la proprietà per la fiducia che mi hanno dimostrato con la nomina e con la riconferma”.

     COMUNICATO GRADINATA NORD SANREMO DEL 14/05/2018.

Con il presente comunicato ed in relazione agli incresciosi fatti di ieri nel pre-partita Sanremese-Viareggio, la Gradinata Nord intende puntualizzare quanto segue: Esprimiamo la massima solidarietà nei confronti degli Ultras Viareggini rei di essersi sobbarcati un inutile viaggio di 300 km, fatta poi salva la possibilità di essere rispediti a casa prima del tempo per non essersi omologati all’insulsa normativa relativa al biglietto nominale. Giunge inoltre, voce che nel tardo pomeriggio di ieri, il presidente del Viareggio Baroni si sia pubblicamente scusato con la tifoseria per non aver dato comunicazione del fatto che non sarebbero stati venduti biglietti ospiti allo stadio come, invece, accaduto in occasione della gara di campionato. Già dinanzi a tale circostanza rimaniamo interdetti, ma c’è di più. Speravamo che il nostro gesto di solidarietà culminato con l’ingresso posticipato in Gradinata di 15 minuti fosse l’extrema ratio in una stagione che ha visto spesso le F.D.O. più protagoniste dei giocatori in campo e degli stessi tifosi. Ma ci sbagliavamo! Non al più tardi di un’ora fa, apprendiamo infatti dalla carta stampata, dell’ennesimo episodio repressivo da parte degli agenti in divisa: gli Ultras Viareggini fermi in autogrill alle porte di Sanremo, infatti, sono stati violentemente caricati dal reparto mobile della Celere ed uno di loro posto in stato di fermo. Le motivazioni non ci è dato saperle giacché non è stato redatto dalla Questura alcun comunicato ufficiale, ma non ce ne stupiamo. Sappiamo bene, infatti, e per esperienza personale, che la Digos della nostra provincia non è nuova a considerare gli Ultras alla stregua di efferati criminali. Riteniamo questa violenza di Stato, però, inaccettabile! Prendiamo pertanto le distanze da questo sistema forcaiolo che mira esclusivamente a reprimere a livello cittadino, regionale e nazionale, la passione ed i valori di tanti ragazzi che hanno come unico obiettivo quello di trascorrere una domenica in compagnia al seguito della propria squadra del cuore. Ben consapevoli, infine, che la scia di conseguenze di tali situazioni sfocierà, quasi certamente, in ulteriori indagini e sproporzionati provvedimenti di diffida, vogliamo ribadire la nostra posizione di assoluta vicinanza e solidarietà agli Ultras del Viareggio per quanto accaduto nella nostra Città. Divisi nei colori, uniti nella mentalità Contro ogni abuso! Siamo Ultras, non criminali. Ultras liberi!

       CAMPIONATO SERIE D-GIRONE E ( PLAY OFF - PRIMO TURNO )

                   Sanremo - Domenica 13/05/2018 - ore 16:00 

               SANREMESE  1                                     VIAREGGIO  0         


Con una rete di Lo Bosco all’inizio della ripresa la Sanremese supera il Viareggio e accede alla finale playoff. Prestazione gagliarda da parte dei matuziani che, sul terreno bagnato del “Comunale”, hanno mostrato grande abilità di palleggio e di controllo del match. Tante le azioni pericolose proposte dai padroni di casa che si sono trovati di fronte a un Cipriani in grandissima forma. L’estremo difensore dei toscani, infatti, a più riprese ha neutralizzato i tentativi biancoazzurri con interventi determinanti. La gara si apre subito con un’occasione per la Sanremese. Al secondo minuto di gioco Scalzi la mette in mezzo rasoterra, la difesa ospite pasticcia con la palla che rimbalza vicino alla linea di porta per poi essere rinviata. Al 23’ l’ottima combinazione Gagliardi-Lauria culmina con il tentativo del numero 11 biancoazzurro. Cipriani la blocca. Passano 5 minuti e Lauria, servito da un lancio di Cacciatore, tenta il mancino a giro ma Cipriani neutralizza nuovamente. Alla mezz’ora ancora Cipriani protagonista con un grande intervento sul tentativo mancino di Scalzi al termine di un’azione personale. Sempre Sanremese protagonista. Al 39’, al culmine di una spettacolare azione al limite dell’area, Taddei serve Lo Bosco che prova il tiro ma Cipriani interviene con l’ennesima parata decisiva di giornata. Passano due minuti e Gagliardi, servito da Anzaghi, conclude alto. La prima frazione di gioco si chiude con altri due interventi prodigiosi di Cipriani. Lo Bosco serve Lauria al centro dell’area piccola, il numero 10 colpisce a botta sicura ma l’estremo difensore devia in angolo. Sul corner seguente incorna Castaldo, ma Cipriani si fa trovare pronto. I primi minuti del secondo tempo valgono alla Sanremese il gol vittoria. È il 49’ quando Lo Bosco porta in vantaggio i suoi con un diagonale in area su assist di Lauria. Al 52’ la prima azione pericolosa del Viareggio con il tentativo del numero 7 Lamioni neutralizzato a terra da Salvalaggio. Al 58’ Lauria prova il mancino dalla distanza, ma Cipriani para in due tempi. Il Viareggio prova a farsi vedere dalle parti di Salvalaggio con un paio di conclusioni che, però, sorvolano la traversa. Al minuto 80, dopo una cavalcata di Cacciatore, Lauria ci prova a colpo sicuro ma la sfera viene deviata in angolo. A 5 minuti dal termine l’ultima azione per la Sanremese con il tentativo di testa di Gagliardi su cross di Caboni. Cipriani ci mette di nuovo una pezza. La Sanremese resiste bene all’assalto finale del Viareggio (rimasto in 10 per via dell’espulsione di Vanni per somma di ammonizioni) e mette al sicuro l’1-0 che vale l’accesso alla finale. Negli ultimi 90 minuti della stagione i biancoazzurri si troveranno di fronte al Ponsacco, vittorioso oggi in rimonta 3-2 contro il Real Forte Querceta.

             Articolo pubblicato su SanremoNews il 12/05/2018.

La Sanremese Calcio smentisce ufficialmente le voci circolate in queste settimane circa il possibile divorzio tra Marco Del Gratta e Renato Bersano, comproprietari della società. Questa mattina presso lo stadio “Comunale”, alla presenza di una delegazione di tifosi biancoazzurri, si è tenuto l’incontro dal quale è scaturita la volontà sinergica di procedere a rinnovare assieme il progetto Sanremese, a prescindere dall’andamento dei playoff.

             Articolo pubblicato su SanremoNews il 09/05/2018.

Si complica per la Sanremese un possibile ripescaggio, in caso di vittoria nei play-off, visto che è notizia di oggi l'insediamento delle Seconde Squadre nella prossima Lega Pro. Ad annunciarlo è stato Alessandro "Billy" Costacurta. Le squadre B saranno composte da calciatori under 21, con la possibilità di introdurre due fuori quota under 23. Le seconde squadre che i club di A decideranno di iscrivere giocheranno in Lega Pro e occuperanno i posti dei club che non si iscrivono. Quest'anno quindi non ci saranno ripescaggi e i "buchi" saranno occupati dai club che aderiranno al bando.

             Articolo pubblicato su SanremoNews il 06/05/2018.

Prima del fischio d'inizio di Sanremese-Ligorna, match valevole per l'ultima giornata del campionato di Serie D, è stata premiata la squadra femminile dell'Unione Sanremo capace la scorsa settimana di vincere il campionato di Serie C: grande riconoscimento per Cerato e compagne, consegnato dall'Assessore allo Sport della città dei fiori Eugenio Nocita.