CAMPIONATO SERIE D - GIRONE A - ( SECONDA GIORNATA )

                                          PROSSIMO INCONTRO

                  Sanremo - Domenica 23/09/2018 - ore 15:00

               SANREMESE                                  FOLGORE CARATESE


                 Articolo pubblicato su RivieraSport il 19/09/2018.

La Sanremese rinforza la propria rosa con un innesto importante a livello di under. Dopo l'arrivo a sorpresa del ritorno a vestire la maglia biancazzurra da parte di Giorgio Gagliardi, il DS Pino Fava riesce a mettere a segno un colpo per la difesa. A disposizione di mister Lupo, già dal match contro la Folgore Caratese di domenica prossima, ci sarà anche il terzino classe 1999 Pierluigi Montanaro, giocatore che conosce la categoria nonostante la sua giovane età, ingaggiato da svincolato. Montanaro nella scorsa stagione ha vestito la maglia dell'Imolese proprio in Serie D, ma in precedenza ha difeso i colori anche di Lucchese, dove ha esordito a 15 e mezzo in Serie C e della Primavera dell'Empoli.

                 Articolo pubblicato su RivieraSport il 18/09/2018.

Gli Irriducibili Sanremo vogliono esprimere il loro profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Matteo Morselli. Lo sfortunato ragazzo aveva vestito la maglia della Sanremese giocando nel settore giovanile biancazzurro. Alla famiglia le più sentite condoglianze.

         CAMPIONATO SERIE D - GIRONE A - ( PRIMA GIORNATA )

                  Lavagna - Domenica 16/09/2018 - ore 16:00

              LAVAGNESE  2                                    SANREMESE  3


Il campionato della Sanremese inizia con una spettacolare vittoria sul difficile campo della Lavagnese. Una gara tesa e combattuta, risolta da Spinosa al 90’ per la gioia dei tifosi matuziani presenti al “Riboli” di Lavagna. Sanremese in campo senza Molino, infortunatosi ieri durante l’ultimo allenamento prima della partita. Potrebbe tornare a disposizione già per domenica prossima. Gagliardi, appena tornato a Sanremo, va in panchina. La prima occasione del match è per la Lavagnese che colpisce la traversa con il tentativo di testa di Oneto. In un primo tempo molto combattuto ma avaro di occasioni, i bianconeri trovano la rete del vantaggio al 38’ con la potente conclusione di Basso che si insacca alle spalle di Manis. Ma allo scadere della prima frazione i biancoazzurri agguantano il pari. Distrazione difensiva di Fonjock, ne approfitta Taddei che serve Fall per il gol dell’1-1. Nella ripresa la partita si accende. Matuziani pericolosi in un paio di occasioni e abili a difendersi sugli attacchi dei padroni di casa. Al 65’, su un rovesciamento di fronte, la Lavagnese trova il 2-1 con Saccà che trafigge in diagonale Manis. Ma il vantaggio dei bianconeri dura meno di 10 minuti. Ci pensa Scalzi, su rigore al 73’, a ristabilire la parità. Scalzi ancora pericoloso, qualche minuto più tardi, con una sua punizione mancina. La palla esce di poco alla destra del portiere. Sanremese padrona del gioco e, al 90’, può esplodere la gioia dei tifosi matuziani presenti al “Riboli”. Scalzi serve una palla d’oro per vie centrali, Traini la tocca quel tanto che basta per lanciare Spinosa verso la porta. Il numero 8 biancoazzurro firma la rete del definitivo 3-2 con un diagonale millimetrico che tocca il palo interno e finisce in rete.