Qui di seguito sono riportate le schede degli allenatori che si sono succeduti sulla panchina della Sanremese. Per tutte le informazioni si ringrazia Gerson Maceri in quanto trattasi di data-base realizzato dallo stesso e contenuto sul sito internet di Sanrepedia.Le schede seguono l'ORDINE ALFABETICO.

SCHEDE ALLENATORI DAL 1990 AL 2017

( Cliccare sulle fotografie per ingrandirle )

                                              Leandro ANDRIAN

Andrian Leandro allenatore in seconda dell'Unione Sanremo ( futura Sanremese Calcio ) nella Stagione 2017/2018 in Serie D. 

                                             Alberto BALDISSERRI

Alberto Baldisserri

 Nato il 09/02/1966 a Bologna

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

2009/2010

Sanremese

Eccell.





Alberto Baldisserri allenatore in seconda dell'Unione Sanremo ( futura Sanremese Calcio ) nella Stagione 2016/2017 in Serie D. Diventa allenatore dell'Unione Sanremo a partire dal 29/03/2017 in sostituzione di Giancarlo Riolfo.

                                                    Roberto BIFFI

La sua carriera da allenatore ha avuto inizio nella Sanremese che ha allenato nella prima parte della stagione 2007-2008, sino al 13 novembre 2007, a seguito del suo esonero. Il 15 luglio 2008 è stato presentato come il nuovo allenatore del Savona, ma il 29 settembre 2008 viene esonerato anche qui, dopo solo 4 gare di campionato. Dal 2009 al 2011 ha rivestito quindi il ruolo di vice allenatore del Botev Plovdiv, nella massima serie del campionato bulgaro. Il 16 febbraio 2011 viene ufficializzato il suo ingaggio da parte del Montevarchi, squadra di Serie D, subentrando a Tommaso Volpi. Si dimette dopo soli dieci giorni senza aver diretto la squadra in alcun partita ufficiale. Il 10 febbraio 2012 diventa l'allenatore dell'Imperia, subentrando al dimissionario Alfredo Bencardino che aveva lasciato la squadra al secondo posto del campionato di Eccellenza. Il 9 ottobre 2012 approda quindi alla Loanesi, esordendo cinque giorni dopo contro la Rivarolese e conquistando i play-off a fine stagione. Non riconfermato per la stagione successiva, il 4 marzo 2014 diventa l'allenatore della Sestrese, in Eccellenza.

Giancarlo Riolfo allenatore dell'Unione Sanremo ( futura Sanremese Calcio ) nella Stagione 2016/2017 in Serie D.

Giancarlo CALABRIA

La prima esperienza da mister di Calabria risale alla stagione 2007-08, serie D, girone A, in cui subentra a Roberto Biffi nella panchina della Sanremese. La squadra vive un campionato molto difficile, con continua girandola di giocatori e alla fine, dopo la sconfitta con il Derthona all'ultima giornata (risultato all'origine di un'accusa di illecito sportivo ), Calabria viene esonerato pochi giorni prima dello spareggio di play-out, poi perso con il Casale. La Sanremese nell'estate del 2008 fallirà, sommersa dai debiti. L'anno successivo (2009) la famiglia Del Gratta, a capo dell'Ospedaletti Sanremo rileva il nome dell'U.S.D. Sanremese 1904 e si imbottisce di ex-giocatori e collaboratori della defunta Sanremese. L'allenatore è proprio Carlo Calabria, che istituisce un rapporto con la famiglia Del Gratta destinato a durare a lungo. Il campionato 2009-10 di eccellenza ligure viene vinto, anche se a un certo punto del campionato a Calabria subentra il vice Alberto Baldisseri, giusto per confermare che Calabria non riesce proprio a fare un campionato intero su una panchina. La società si dimostra ambiziosa e ottiene, durante l'estate successiva, il "doppio salto", cioè fa domanda di ammissione al campionato di Lega Pro Seconda Divisione (la vecchia serie C2) venendo ammessa tra i professionisti.  Il campionato 2010-11 finisce con lo spareggio play-out vinto con la Sacilese con in panchina proprio Carlo Calabria ma la Sanremese fallisce di nuovo. Nella stagione 2014/2015 Carlo Calabria è il nuovo allenatore dell'Argentina fino al 29/12/2014 giorno del suo esonero.Nella Stagione 2015/16 è l'allenatore del Derthona in serie D. Calabria diventa nuovamente allenatore della Sanremese nella Stagione 2017/2018 in Serie D.

                                               Roberto CEVOLI

Roberto Cevoli ( nato il 29/12/1968 )  allenatore dell'Unione Sanremo ( futura Sanremese Calcio ) nella Stagione 2015/2016 in Eccellenza Ligure. Il tecnico è subentrato a Valentino Papa all'undicesima giornata. Nato a Rimini il 29 Dicembre del 1968, nella sua carriera ha vestito le maglie di San Marino, Jesina, Fano, Carpi, Reggina, Reggiana, Torino, Cesena, Crotone e Modena e proprio con la maglia del Modena, Cevoli, fu protagonista di una doppia promozione consecutiva dalla Serie C1 alla Serie A, vincendo anche la Supercoppa di Serie C nella stagione 2000/2001. In Serie A ha disputato 91 incontri segnando 2 reti. Da calciatore professionista in campionato, nell'arco di 19 anni compresi tra il 1986 ed il 2005, ha collezionato 519 presenze e 16 reti totali. Come allenatore, dopo aver svolto il ruolo di vice nel Vicenza, prima con Giancarlo Camolese e poi assieme ad Angelo Gregucci, nel giugno 2008 diventa il nuovo tecnico del Foligno. Nell'estate del 2009 diviene l'allenatore del Monza in Lega Pro per una stagione ed il 22 luglio 2012 viene nominato tecnico della squadra Primavera della Reggina. Senza dimenticare l'esperienza effettuata con la squadra del Guangzhou in Cina. 

Vincenzo CHIARENZA

Nel 1991 intraprende la carriera di allenatore nel settore giovanile della Juventus, dove guida prima gli Esordienti e in seguito i Giovanissimi e gli Allievi Regionali. Passa poi alla Berretti, categoria nella quale conquista lo scudetto nel campionato 2001-2002. Nel 2003 assume la guida della squadra Primavera con la quale conquista lo scudetto di categoria nel 2005-2006, due Coppe Italia Primavera (2003-2004 e 2006-2007), due Supercoppe Primavera (2006 e 2007) e due Tornei di Viareggio (2004 e 2005 ); sempre con la Primavera nell'estate del 2007 disputa la finalissima della Champions Youth Cup in Malesia. Nel luglio 2008 lascia la guida della formazione Primavera della Juventus. Il 22 ottobre 2008 viene ingaggiato dall'Ascoli in sostituzione di Nello Di Costanzo; la sua esperienza nelle Marche termina con un esonero il 7 dicembre 2008, dopo la sconfitta per 3-0 contro il Modena, a seguito di soli 3 punti ottenuti in 8 partite. Viene ingaggiato dalla Sanremese il 28 settembre 2010, in seguito all'esonero di Carlo Calabria. e viene a sua volta esonerato l'8 novembre 2010 dopo la sconfitta ottenuta contro il Feralpi Salò, per gli scarsi risultati ottenuti. Il 17 febbraio 2012 viene nominato allenatore del Como, ma viene esonerato il 14 marzo 2012 dopo la partita casalinga persa contro il Viareggio a causa degli scarsi risultati (4 sconfitte consecutive) ottenuti fino a quel momento che avevano portato la compagine lariana ad occupare il 12º posto in classifica a soli 5 punti dalla zona play-out.

Luigi CICHERO

Luigi Cichero

 Nato il 25/02/1952 a Pasturana (Alessandria)

Morto a Sanremo (IM) il 02/07/2009

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1987/1988

Sanremese (a./g.)

Terza

1° prom.

1988/1989

Sanremese

Seconda

1° prom.

1989/1990

Sanremese

Prima

1° prom.

1990/1991

Sanremese

Promoz.

3° prom.

1991/1992

Sanremese

Eccell.

1° prom.

1992/1993

Cuneo

Cnd

1993/1994

Cuneo

Cnd

Eso.

(16°) r

1994/1995

Sanremese

Eccell.

Sub.

1995/1996

Sanremese

Eccell.

1° prom.

1996/1997

Sanremese

Cnd

1997/1998

Sanremese

Cnd

1° prom.

1998/1999

Sanremese

C2

Eso.

 

1999/2000

Inattivo

2000/2001

Sanremese

D

11°

2001/2002

Sanremese

D

2002/2003

Sanremese

D

Eso.

(4°)

Note: diplomato a Coverciano, ha portato fin dalla Terza Categoria metodi e sistemi professionistici nella conduzione della squadra. Un mix di bravura, professionalità, ambizione e aggiornamento costante. Nel suo curriculum di allenatore anche lunghe frequentazioni con tecnici di fama come Nevio Scala e Arsène Wenger, cui quando era al Monaco, ha cercato di rubare i segreti del mestiere.

Ha vinto sette campionati con la Sanremese in panchina, ma anche in società: perché mister Cichero, con il suo aplomb britannico, dagli inglesi ha mutuato anche la figura di allenatore-manager. Amante del 4-4-2, ha concluso la stagione da record 1995/1996 con 24 vittorie, 6 pareggi e zero sconfitte. Alla prima giornata del campionato di Serie D 2002/2003 è stato esonerato dal Presidente Ruggieri a seguito della sconfitta esterna (0-1) contro il Cappiano Romaiano, inizialmente reputato squadra di medio-basso livello, e che invece alla fine dominerà il torneo.

 

Salvatore DI SOMMA

Salvatore Di Somma

 Nato l’11/04/1948 a Castellammare di Stabia (Napoli)

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1987/1988

Avellino

(in 2a) B

 

1988/1989

Sorrento

C2

 

1989/1990

Brindisi

C1

Eso.

 

1990/1991

Potenza

C2

E./S.

 

1991/1992

Potenza

C2

 

1992/1993

Siracusa

C1

S./E.

 

1993/1994

Avellino

C1

S./E.

 

1994/1995

Turris

C1

Sub.

 

1995/1996

Turris

C1

S./E.

 

1996/1997

Avellino

C1

S./E.

 

1997/1998

Albanova

C2

S/E/S

 

1998/1999

Sanremese

C2

Sub.

10°

1999/2000

Juve Stabia

C1

Eso.

 

2000/2001

Maceratese

C2

Sub.

 

2001/2002

Inattivo

2002/2003

Viterbese

C1

Sub.

 

2003/2004

Igea Virtus

C2

Sub.

 

2004/2005

Lecco

D

E/S/E

 

2005/2006

Juve Stabia

C1

 

2006/2007

Vibonese

C2

Sub.

 

2007/2008

       

 

Note: Salvatore Di Somma è stato per anni il libero e il capitano dell’Avellino ai tempi della lunga militanza in Serie A della squadra irpina. Nella massima serie ha giocato anche con il Lecce, con cui conta 222 presenze. A Sanremo giunge a sostituire Cichero al termine del girone d’andata. Sergente dal pugno di ferro, conduce la Sanremese alla salvezza mostrando anche un bel gioco (usando il 3-5-2) e valorizzando diversi giocatori (Lerda e Bifini su tutti).

Nel novembre 2008 è diventato il nuovo responsabile dell'area tecnica del Treviso, in Serie B.

Il 15 marzo 2010 diventa l'allenatore del Campobasso ruolo che ricoprirà fino al termine della regular season.

Dirigente

A fine stagione ritorna alla Juve Stabia, ma come responsabile dell'area tecnica per la stagione 2010/11 di Prima Divisione e per la successiva stagione che vedrà le vespe ritornare a calcare il palcoscenico della Serie B dopo 60 anni di attesa. La stagione delle Vespe si conclude con l'ottavo posto in classifica ed un campionato davvero sorprendente. Salvatore Di Somma resta ancora alla Juve Stabia per la terza stagione di fila.

Fabrizio GATTI

Fabrizio Gatti ha cominciato ad allenare a Ventimiglia nel campionato di Promozione 2001-02 e ha cominciato bene, ottenendo subito la promozione in Eccellenza. Nel massimo torneo regionale Gatti ha conquistato, dal 2003 al 2006 un 4°, un 8°, un 5° ed un 6° posto. Nell'estate del 2006 Fabrizio prende la decisione di rifiatare un pò e lascia la panchina granata, ma nella primavera successiva viene immediatamente richiamato, perchè il Ventimiglia, in un torneo difficile e sfortunato retrocede in Promozione. La società vuole far immediatamente ritorno in Eccellenza e Gatti si dimostra la persona giusta, centrando subito la vittoria nel campionato 2007-08. Altre due ottime stagioni in Eccellenza coronate da un 5° ed un 7° posto finale, quindi un altro addio. Durante il campionato di seconda categoria 2013/2014 Fabrizio Gatti viene chiamato ad allenare l'A.S.D. Sanremese.

Giuseppe MANGO

Giuseppe Mango è stato l'allenatore della Sanremese nella Stagione 2010/2011 in Serie C2 a partire dal novembre 2010 in sostituzione di Vincenzo Chiarenza esonerato. Mango è stato a sua volta esonerato dopo circa due mesi di attività. 

Marco MASI

Marco Masi

 Nato l’11/01/1959 a Pisa

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1995/1996

Lucchese

Primav.

 

1996/1997

Lucchese

Primav.

 

1997/1998

Aglianese

CND

 

1998/1999

Pontedera

C2

 

1999/2000

Sanremese

C2

E./S.

18° (r)

2000/2001

 

2001/2002

Cascina Valdera

D

 

2002/2003

Fucecchio

D

Eso.

 

2003/2004

Pisa

Primav.

 

2004/2005

Pisa

Primav.

 

2005/2006

Cascina Valdera

D

 

2006/2007

Cascina Valdera

D

 

2007/2008

Pontedera

D

 

 

Note: Masi fu presentato a Sanremo dal proprietario Cavallo come il “Mago di Pontedera”, colui che l’anno prima, nel 1998/1999, aveva portato ad una impensabile salvezza la squadra toscana. Ma nella città dei fiori fu sfortunatissimo, fu alle prese con una squadra perennemente decimata dagli infortuni, con un attacco asfittico e mostrò anche alcuni gravi limiti caratteriali.

                                                 Angelo MORONI

Angelo Moroni

 Nato il 10/12/1940 a Xxxx (Xxxx)

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1980/1981

Sanremese (in 2a)

C1

(8°)

1989/1990

Sanremo ‘80

Promoz.

 

1990/1991

Sanremo ‘80

Promoz.

Eso.

 

1994/1995

Sanremese

Eccell.

S./E.

(9°)

Gaetano MUSELLA

Gaetano Musella

 Nato il 22/01/1960 a Napoli

Morto il 30/09/2013 a Finale Ligure

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1998/1999

Puteolana

CND

 

1999/2000

Isernia

CND

Sub.

 

2000/2001

Sangiuseppese

D

S./E.

 

2001/2002

Sorrento

D

 

2002/2003

Casertana

D

S./E.

 

2003/2004

Ercolano

D

S./E.

 

2004/2005

 

2005/2006

Sanremese

C2

2006/2007

Sanremese

C2

Sub.

18° (r)

2007/2008

 

Gaetano Musella. Cresciuto nelle giovanili del Napoli, esordì in maglia azzurra a gennaio 1978, e poi fu mandato a farsi le ossa in Serie C a Padova nel 1978-1979. La stagione seguente, tornato alla casa madre, entrò stabilmente nel giro della prima squadra e conquistò anche una maglia da titolare nella Nazionale Under-21. L'anno migliore per lui fu quello del 1980-1981, quando il Napoli arrivò a giocarsi lo scudetto, perdendolo alle ultime giornate. Giocò in azzurro anche la stagione seguente, conquistando un quarto posto in classifica, quindi fu ceduto. Passato al Catanzaro, che fu l'ultima sua squadra in Serie A, iniziò una carriera nelle serie inferiori in squadre come il Bologna, l'Ischia ed il Palermo. Ha giocato con la Juve Stabia dal 1992 al 1995 ed ha chiuso la carriera l'anno seguente col Latina tra i dilettanti. Appese le scarpette al chiodo, ha iniziato la carriera di allenatore con le giovanili del Napoli allenando poi formazioni di Serie D soprattutto in Campania tra cui la Sangiuseppese, la Puteolana, il Sorrento, la Casertana e l'Ercolanese e la Sanremese in Serie C2 (2005-2006) nella quale ha allenato il figlio Alessandro. Ha anche guidato l'Isernia (nella stagione 1999-2000) e il Campobasso, dal quale si è dimesso il 20 gennaio 2009.

                                      Massimiliano NARDECCHIA

Massimiliano Nardecchia (Torino, 29 agosto 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore. Dopo il ritiro come giocatore ricopre il ruolo di preparatore atletico alle dipendenze di Fausto Silipo, con Viterbese, Sora e SANREMESE, e viene poi riconfermato a Sanremo da Antonio Soda. Nel 2005 segue Soda allo Spezia. In seguito al fallimento dei bianconeri, nel 2008 torna alla Viterbese allenata da Silipo, di cui è anche vice. Con l'esonero di Silipo, ricopre per un breve periodo anche il ruolo di allenatore, prima dell'ingaggio di Maurizio Pellegrino. Nella stagione 2009-2010 segue Pellegrino nel doppio ruolo di vice e preparatore sulla panchina del Cassino. A partire dal 2012 ricopre l'incarico di preparatore atletico del Portogruaro, nello staff di Armando Madonna. Dopo il fallimento della società veneta, entra nello staff di Luigi Apolloni al ND Gorica, partecipante al campionato sloveno.

                                                 Valentino PAPA

Valentino Papa è stato allenatore dell'Unione Sanremo ( futura Sanremese Calcio ) nella Stagione 2015/2016 in Eccellenza Ligure. Il tecnico è stato esonerato alla 10° giornata quando l'Unione Sanremo era seconda in classifica a 2 punti dalla vetta ed era qualificata alla finale di Coppa Liguria Eccellenza.

                                                 Claudio PIGNOTTI

Claudio Pignotti

 Nato il 29/07/1948 a Xxxx (Xxxx)

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1980/1981

Carlin’s Boys

Prima

 

1986/1987

Taggese

Promoz.

Sub.

 

1987/1988

Taggese

Prima

prom.

1988/1989

Taggese

Promoz.

 

1989/1990

Taggese

Promoz.

 

1990/1991

Taggese

Promoz.

 

1991/1992

     

1992/1993

Poggese

Seconda

 

1993/1994

     

1994/1995

Sanremese

Eccell.

Eso.

(9°)

1995/1996

Taggese

Seconda

 prom.

1996/1997

Taggese

Prima

 

1997/1998

     

1998/1999

     

1999/2000

Taggese

Seconda

 

2003/2004

Settore Giovanile

2004/2005

Argentina Arma

Promoz.

 

                                                 Enrico PIONETTI

Pionetti Enrico allenatore in seconda della Sanremese nella Stagione 1999/2000.

                                                 Giancarlo RIOLFO

Stagione              Serie          Società           V        N          P      MP       Piaz.

2016-17              Serie D    U.Sanremo

2015-16         Lega Pro B     Savona            6         7          13    0.96        18°

2014-15         Lega Pro B     Savona            4         5           4     1.31        18°

 

2007-08                D A          Imperia           6         1            1    2.38          3°

Giancarlo Riolfo allenatore dell'Unione Sanremo ( futura Sanremese Calcio ) nella Stagione 2016/2017 in Serie D. Dimissionario dal 28/03/2017.

Paolo RODOLFI

                                                 Paolo Rodolfi

                                     Nato il 23/06/1958 a Parma

                                                    Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

2006/2007

Sanremese

C2

Eso.

(18°)r.

 

Note: Rodolfi, amante del 4-2-3-1, è stato uno dei più apprezzati tecnici dei settori giovanili del Parma (per 14 anni) e del Verona (per 2 anni). Pacato, professionale, educato, ha sempre mostrato la flemma dell’uomo di calcio equilibrato ed elegante, mai sopra le righe, e ha pagato con l’esonero colpe non sue, come la mancanza di una punta di peso che potesse finalizzare le numerose e ben tessute trame di gioco create

Fausto SILIPO

Fausto Silipo

 Nato il 13/02/1949 a Catanzaro

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1987/1988

Catanzaro

Giovanili

 

1988/1989

Catanzaro

Giovanili

 

1989/1990

Catanzaro

B

Sub.

20° r.

1990/1991

Licata

C1

1991/1992

Licata

C1

Eso.

 

1992/1993

Cosenza

B

1993/1994

Cosenza

B

10°

1994/1995

Acireale

B

17°

1995/1996

Cosenza

B

Eso.

 

1996/1997

Cremonese

B

Eso.

 

1997/1998

Siena

C1

1998/1999

Crotone

C1

11°

1999/2000

Juve Stabia

C1

Sub.

12°

2000/2001

Viterbese

C1

Eso.

 

2001/2002

Sora

C1

Eso.

 

2002/2003

Sanremese

D

Sub.

2003/2004

Sanremese

D

Eso.

(2°) p.

2004/2005

Pro Vasto

C2

2005/2006

Rende

C2

2006/2007

Rende

C2

Eso.

 

2007

Italia Beach Soc

Naz.

   

2007/2008

Catanzaro

C2

Eso.

 

 

Note: Silipo, grande ex difensore del Palermo in Serie A, fu chiamato da Ruggieri per raddrizzare l’inizio di stagione 2002/2003, dopo la sconfitta alla prima di campionato col Cappiano (1-0, esonerato Cichero). Ha saputo un gioco offensivo e divertente, soprattutto inizialmente, unito al cinismo ed ai risultati. Fu esonerato la stagione successiva, dopo la sconfitta col Sansepolcro per 2-1, quando la squadra era ancora seconda in classifica a 8 lunghezze dalla Massese. Alla base della decisione, dei dissapori con l’amico presidente, che vengono alla luce dopo la sconfitta casalinga della Sanremese guidata da Soda per 3-1 con la Larcianese. Vi riportiamo uno stralcio di un articolo apparso sul sito non ufficiale in occasione del turbolento dopo-partita: “E’ caduta la Sanremese, e stavolta il tonfo è stato più rumoroso del solito. A fine partita, verso le 18:10, il Presidente Ruggieri ha affrontato nel piazzale dei botteghini un centinaio di tifosi delusi, che chiedevano civilmente spiegazioni in merito alle vicende dell’ultimo mese. A chi reclamava a gran voce il ritorno di Silipo, Ruggieri ha risposto così : “Ci sono stati problemi fra noi che non posso svelare. Infatti non è mia abitudine sputtanare chi ha lavorato con impegno per me. Posso solo dire che l’aria dello spogliatoio era diventata pesante e nessuno dei ragazzi sperava più nella C2 per colpa dell’arrendevolezza del tecnico”. I tifosi ( Kaos Sanremo su tutti) hanno continuato a difendere l’ex allenatore biancazzurro sostenendo che la netta superiorità della Massese sulla Sanremese non era da imputare a Silipo, ma l’imprenditore emiliano ha continuato a difendere le sue scelte: ” Non è possibile sentirsi dire alla seconda giornata che si ha bisogno di un centrocampista perchè il reparto mediano degli apuani pareva più collaudato. Io sono convinto che la Sanremese sia più forte della Massese, e alla pari di Juve Stabia e Rende. Non ho sopportato che Silipo, già a Dicembre, pensasse ai play-off. Sono cose che non stanno nè in cielo nè in terra”. A chi rimpiangeva la “cacciata” della coppia-goal Calabria-Trimarchi a Dicembre, il Presidente ha risposto: ” Calabria ha avuto da me un contratto faraonico che nessun’altro in Serie D ha mai visto. Gli ho corrisposto una cifra superiore anche a quella destinata a Santini (ndr bomber biancazzurro con 13 reti). E quando è stato infortunato, ho pagato di tasca mia la cifra di 6000 euro per farlo curare insieme a Roberto Baggio al centro di riabilitazione Isokinetic di Bologna. Secondo voi l’ho voluto cacciare io? Chiedete a Silipo, piuttosto! Trimarchi non rendeva, forse aveva problemi familiari e vedevamo in allenamento che qualcosa lo turbava e non lo faceva rendere al massimo. Al loro posto poi, non abbiamo preso due “promesse” ma due giocatori “già fatti”: Lorieri, la domenica prima di venire da noi, aveva giocato 65′ in Arezzo-Varese in C1: sono riuscito a convincerlo, e con lui anche i genitori che non erano molto propensi al trasferimento. Leotta poi al Versilia aveva già segnato molti goals”. Ci sono state critiche feroci rivolte anche al neo-allenatore Antonio Soda, con qualche tifoso che addirittura chiedeva il suo esonero. Ma Ruggieri ha ribattutto con decisione: ” Soda è l’uomo giusto per noi. Per ricostruire una squadra non bastano 2-3 mesi, ma ne servono 8-9! Lui deve ricompattare la squadra moralmente e ricreare una nuova mentalità vincente. Con Silipo abbiamo sempre vinto giocando male e segnando “gollonzi” al 90′. Quando abbiamo vinto di misura sul Nuova Chiusi avrei mandato la squadra in ritiro ad Aosta, ma il tecnico era così tranquillo…”. Inoltre, il patron sanremese ha rincarato la dose: ” Il campionato non l’ha perso il Presidente Ruggieri nei confronti del Presidente Turba (ndr della Massese), ma il tecnico Silipo contro il tecnico Indiani. Se noi avessimo avuto dall’inizio il tecnico toscano, avremmo collezionato 96 punti, di cui 10 regalati dalla Lega per meriti sportivi! E l’hanno scorso, i play-off li abbiamo persi contro una squadra (ndr la Sansovino) che aveva un terzo del nostro potenziale”. Ma le stangate non sono finite qui, col Presidente ad accusare anche i giornalisti locali e gli arbitri : ” Basta parlare di Silipo, Calabria e Trimarchi. Noi abbiamo agito sapendo le cose, i giornalisti hanno scritto ignorando gli eventi”.

E’ sposato con Margherita Squillacioti e ha due figli, Giuseppe e Annachiara

Antonio SODA

Antonio Soda

 Nato il 24/06/1964 a Cutro (Catanzaro)

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

2000/2001

Cutro

Eccell.

 

2001/2002

Cutro

Eccell.

 

2002/2003

Inattivo

2003/2004

Sanremese

D

Sub.

2° p.

2004/2005

Sanremese

C2

2005/2006

Spezia

C1

1° prom.

2006/2007

Spezia

B

 

2007/2008

Spezia

B

                                                  Luca SONCIN

Luca Soncin

 Nato il 14/04/1969 a Xxxx

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

2007/2008

Sanremese

D

Sub.

16° r

2008/2009

 

 

 

 

Note: Soncin ha diretto la squadra nei play-out, dopo essere stato durante la stagione Allenatore in Seconda e Allenatore dei portieri.

Vincenzo STRAGAPEDE

Vincenzo Stragapede è l'allenatore dell'Asd Sanremese nel campionato di Prima Categoria Liguria per la stagione 2014/2015.

                                                  Mauro VIVIANI

 

Mauro Viviani

 Nato il 30/07/1949 a Xxxx

Allenatore

Stagione

Squadra

Categoria

Piazzam.

1989/1990

Pisa

(in 2a) B

 

1990/1991

Pisa

(in 2a) A

 

1991/1992

Pisa

(in 2a) B

 

1992/1993

Pisa

B

Sub.

 

1993/1994

Perugia

in 2a, C1

S./E.

 

1994/1995

Perugia

B

Sub.

 

1995/1996

Brescello

C1

S./E.

 

1996/1997

Settaurense

CND

Sub.

 

1997/1998

Taranto

CND

S./E.

 

1998/1999

Sambenedettese

CND

S./E.

 

1999/2000

Sanremese

C2

S./E.

 (18°, r)

2000/2001

Foligno

D

S./E.

 

2001/2002

Lentigione

D

Sub.

 

2002/2003

Angelana

D

Sub.