Contatore visite

Visitatori sito Irriducibili Sanremo

               Articolo pubblicato su Sanremonews il 22/03/2015.

L'Imperia gioca a Finale e la Sanremese ad Andora. Per questo la Polizia Ferroviaria del savonese organizza un servizio straordinario a bordo del treno che riporta a casa i tifosi nerazzurri, al ritorno dal match del campionato di Eccellenza, nel quale la formazione di Bocchi è uscita sconfitta per 4-1. Il timore che i supporters della squadra imperiese potessero entrare in contatto con quelli della Sanremese, andati ad Andora a seguire i biancoazzurri è alto e, per questo i dirigenti del settore ferroviario, decidono di scortare i tifosi sul treno. Poi, per fortuna, i tifosi matuziani non salgono sul convoglio e fortunatamente non entrano in contatto. Ottima, comunque, l'intuizione degli agenti che hanno evitato qualsiasi problema ulteriore.


Gara del 22/02/2015 Camporosso-Sanremese 1-1

Il Giudice Sportivo

- Letto il reclamo presentato nei termini regolamentari dalla società U.S. Camporosso;

- Considerato che la reclamante indica, quale motivo di doglianza, l'irregolarità della posizione del tesserato della società Sanremese, Tommaso Valenzise, il quale non avrebbe potuto disputare la partita a margine a seguito di squalifica per una gara per recidiva in ammonizione, sanzione inflitta nel C.U. n. 51 del 19 febbraio 2015;

- Letto il referto del direttore della gara in epigrafe dal quale risulta pacificamente che il signor Valenzise è entrato in campo il 1' del s. t.;

accoglie il reclamo proposto dalla società U.S. Camporosso e per l'effetto infligge: la sanzione sportiva della perdita della gara alla Società Sanremese con il risultato di 0-3 a norma dell'art. 17 comma 5 lett. a) CGS.;


               Articolo pubblicato su Sanremonews il 05/03/2015.

Telenovela finita. Dopo mesi e mesi di trattative finalmente è arrivata la fumata bianca: dalla prossima stagione la Sanremese tornerà ad essere la società di punta del comprensorio matuziano. Ad ufficializzarlo è direttamente il presidente della Carlin's Boys, Renato Bersano, raggiante per aver raggiunto nel corso della mattinata l'accordo con Alessio Graglia. "Ora possiamo finalmente annunciarlo: la Sanremese ripartirà dall'Eccellenza. Questa mattina presso lo studio del mio commercialista -commenta entusiasta lo stesso Bersano - abbiamo ufficializzato con l'attuale direttivo della Sanremese il passaggio della società, dove si sono dimessi dal direttivo gli uomini del presidente Graglia, sostituiti da tre persone di mia totale fiducia. Graglia rimarrà al vertice della società biancazzurra fino a maggio come traghettore, poi saranno completate le pratiche burocratiche per avere finalmente la Sanremese in Eccellenza. Il destino della Carlin's Boys? Non morirà assolutamente. Anche in questo caso verrà nominato un nuovo direttivo, con l'obiettivo di creare un Settore Giovanile all'avanguardia, composto da tecnici e dirigenti competenti e soprattutto onesti, senza dimenticare il piano di rinnovamento destinato al Torneo Internazionale. I nostri auspici? Chiudere al più presto la pratica promozione, allestire una squadra competitiva in Eccellenza e poi puntare con decisione verso la Serie D".


               Articolo pubblicato su Sanremonews il 04/03/2015.

Tutto da rifare per l’affidamento della gestione dello stadio comunale cittadino e del campetto in erba sintetica ‘Rino Grammatica’ a Sanremo. Come scritto stamani su La Stampa ed Il Secolo XIX, l’amministrazione ritirerà a breve il bando di gara già pubblicato. A creare qualche dubbio l’affidamento della struttura per un periodo troppo lungo, 12 anni, ad una sola società, che dovrebbe essere quella calcistica cittadina. Allo stato attuale però la gestione potrebbe andare anche ad una cooperativa o un’impresa qualunque. La pratica ritornerà in commissione consigliare e successivamente in consiglio comunale.


               Articolo pubblicato su PuntoSanremo il 27/02/2015.

Ancora una proroga per la gestione dello stadio comunale di Sanremo in attesa della gara d’appalto ufficiale che avrà una durata di 12 anni. Il Comune ha deciso di continuare il rapporto con la Cooperativa sociale Vitruvio di Arma di Taggia fino al 30 giugno prossimo con un compenso di 10.800 euro. La gestione in appalto era scaduta il 30 giugno dello scorso anno e a colpi di proroghe si è arrivati alla scadenza di febbraio di quest’anno. La cooperativa dovrà occuparsi dell’apertura e chiusura dell’impianto, della manutenzione del manto erboso del campo e dell’erba sintetica del vicino campo dedicato a Rino Grammatica nonchè alla pulizia dell’intera struttura.


               Articolo pubblicato su Sanremonews il 25/02/2015.

Gli Irriducibili Sanremo piangono la morte del loro iscritto Vito Doria che è mancato ieri all'età di 49 anni dopo una lunga malattia. Grande tifoso della Sanremese aveva fatto parte del movimento ultras biancazzurro negli anni '90 per poi approdare al nostro gruppo a partire dal 2002 fin dai tempi della nostra fondazione. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze.


                Articolo pubblicato su Sanremonews il 17/02/2015.

Il comune di Sanremo ha pubblicato la gara d'appalto per la gestione dello stadio 'Comunale' di corso Mazzini, per 12 anni. L'appalto riguarda, oltre alla normale gestione dell'impianto anche i relativi beni immobili e mobili contenuti nel complesso, comprese le attività di manutenzione ordinaria, la fornitura di tutti i materiali e le attrezzature occorrenti per lo svolgimento delle attività. Il futuro Concessionario dovrà provvedere, entro un anno dalla data di consegna dell’impianto (pena la risoluzione del contratto), all’esecuzione dei lavori di adeguamento del complesso per le norme di sicurezza ed antincendio e non potrà sub-appaltare il servizio. La base di gara per il canone annuo fissato dal Comune è di 10mila euro ma, in fase di assegnazione, l'offerta economica conterà per il 30% mentre il restante 70% verrà valutato nell'offerta tecnica. Alla gara potranno partecipare sia le società ed associazioni sportive dilettantistiche, ma anche semplici iscritti alla Camera di Commercio. E' consentita la partecipazione anche a eventuali consorzi o raggruppamenti di imprese. Le domande dovranno essere inviate entro le ore 13 del 25 marzo mentre, il giorno dopo alle 9 è prevista l'apertura delle buste.

            Comunicato pubblicato su Sanremonews il 03/02/2015.

La frattura tra la tifoseria organizzata e la dirigenza della Sanremese sembra essersi ormai compiuta. Le notizie degli ultimi giorni, che vogliono la fusione con la Carlin's Boys sempre più lontana, hanno scatenato la reazione degli "Irriducibili" e dei "Cani Sciolti", pronti a schierarsi dalla parte del presidente nerazzurro Renato Bersano. Forti critiche invece per la gestione Graglia e per le scelte che hanno portato la squadra ad occupare l'ultima posizione in classifica in coabitazione con lo Sciarborasca. Di seguito il comunicato ufficiale: "Ora Basta! Vista la vergognosa situazione che la NOSTRA Sanremese Sta Attraversando...Vista l'assoluta assenza di progetti...Soldi e società....Visto che il cosiddetto presidente senza portafoglio sua Maesta Graglia continua a giocare con i nostri Colori e con i sentimenti di tante persone che seguono i colori bianco azzurri da Tanti Anni... Abbiamo deciso di Dire Basta!!!! Basta Voler Giocare a Fare il Presidente!!!! Basta promettere Fumo...Basta Prendere in Giro coloro che ogni domenica seguono in casa e in trasferta la propria squadra! Signor Graglia ha Visto la nostra posizione di classifica? .... Signor Graglia Si ricorda la Presentazione in Pompa magna fatta in un noto Hotel di Sanremo? Signor Graglia si Ricorda che la sua creatura non durò nemmeno una settimana? Dopo tutte queste figure di M.... Non crede che debba smettere di far proclami? Non crede che si dovrebbe cortesemente Mettere da parte e lasciar Spazio a chi ha Potenzialità economiche e progetti veri??? .... Noi confidiamo in un progetto futuro...Noi Stiamo Con il Signor BERSANO ...!!! Continueremo a seguire La squadra come abbiamo sempre fatto perchè la nostra coerenza non cambia...Ma ci Auguriamo tutti che il prossimo anno la Sanremese Torni A calcare i palcoscenici che merita.... Con un Vero presidente! e chiaramente Non Porta il Suo Nome Signor Graglia!"

Albenga 30/01/2015. Gli Ultras Albenga si sono sciolti. Una notizia che non avremmo MAI voluto sentire. Uno dei pochi gruppi di tifosi organizzati del territorio savonese ammaina le bandiere bianconere dopo trent'anni di attività. La decisione è arrivata ieri sera, al termine della riunione più sofferta della decennale storia della torcida ingauna. Ecco il comunicato: "E' con profonda tristezza che comunichiamo che da oggi gli ULTRAS ALBENGA 1984 non esistono piu'. Dopo una riunione tra alcuni membri storici della nostra tifoseria e' stato dichiarato lo scioglimento ufficiale, la cosa era nell'aria già da qualche mese, ma in precedenza si era messa una toppa qua e la per salvare il salvabile ma arrivati ad un certo punto l'unica decisione da prendere era questa. Se ne vanno 30 anni di passione di gioie e dolori, di cocenti delusioni e di momenti felici, se ne vanno 30 anni di ricordi indelebili che ognuno di noi portera' sempre nel cuore. Non stiamo a dare spiegazioni del perche' di questa sofferta decisione, i motivi li sappiamo noi e verranno spiegati anche al resto dei ragazzi che ci hanno seguito fino ad ora in gradinata ma lo faremo in privato perche' non ci sembra il caso di divulgare i nostri problemi a tutto il mondo esterno dal nostro gruppo, questo per rimarcare ancora una volta la coerenza che ci ha sempre contraddistinto in 30 anni di vita. Il pensiero piu' grande va a chi ci ha lasciato durante questo splendido cammino va a Mirko, a Franco ad Andrea e ultimo di questi giorni a Isma, questi sono e saranno per sempre i nostri angeli e noi li onoreremo sempre fino a che avremo respiro. Ovviamente salutiamo i nostri fratelli MATUZIANI con cui abbiamo condiviso 22 anni di splendido gemellaggio ma che continueremo ad andare a trovare ogni qualvolta ce ne sara' la possibilita', e un saluto lo facciamo indistintamente anche ai tanti tanti amici conosciuti sul web in particolar modo quelli qui su F.B, ai tanti ragazzi conosciuti ai tornei ultras a cui siamo stati invitati,Sanremo, Lucca e Casale, ma non dimentichiamo anche di salutare i nemici, quelli storici che volente o nolente hanno fatto parte anch'essi della nostra storia. Non sappiamo adesso cosa succedera' dopo di noi, non sappiamo chi avra' voglia di continuare il movimento ultras nella nostra' citta', quello che sappiamo e' che la decisione presa e questa e non torneremo sui nostri passi, e aggiungiamo che chi da oggi presenziera' allo stadio RIva con qualsiasi riferimento o denominazione ULTRAS ALBENGA, non avra' in nessun modo a che fare con noi, gli ULTRAS ALBENGA quelli veri chiudono i battenti il giorno 31-01-2015 il resto lasciera' il tempo che trova. Da adesso in poi a chi vorra' seguire l'Albenga in forma personale e che e' in possesso di materiale ufficiale del gruppo lo diffidiamo ad esporlo all'interno dello Stadio RIva e in trasferta.  Per qualche giorno lasceremo ancora aperta la pagina facebook, per salutare magari tutte quelle persone che ci hanno sempre espresso la loro ammirazione per ciò che nel nostro piccolo abbiamo fatto".


               Articolo pubblicato su Sanremonews il 31/01/2015.

Nel giro di qualche giorno potrebbero arrivare novità importanti in casa Carlin's Boys: la tanto attesa fusione con la Sanremese sarebbe infatti a forte rischio. Entro la prossima settimana sono infatti attese novità importanti da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio sulla fattibilità dell'operazione, ma stando ai rumors che giungono dalla cittadina matuziana, è quasi certo che il massimo organo calcistico nazionale possa porre il veto sull'accorpamento dei due club. Affinchè la Carlin's possa chiamarsi Sanremese, la Figc imporrebbe infatti la chiusura della società biancazzurra con la perdita dei relativi titoli sportivi. Per effetto domino è probabile a questo punto che la stessa Carlin's Boys possa cambiare denominazione, richiamandosi alla stessa Sanremese, mentre non trovano conferma le voci relative a un approdo in altre società del presidente Renato Bersano.

Sabato 24 gennaio 2015 alle ore 16:30 si è parlato di Museo della Sanremese Calcio anche alla radio. Il Presidente degli Irriducibili Sanremo Danilo Bonfante è stato infatti ospite ai microfoni di Radio Stereo 103 per parlare di questo ambizioso progetto che ha visto la luce in questi giorni. Il Museo della Sanremese è il primo che viene realizzato per i colori biancazzurri nella città dei fiori. Ai microfoni della radio ligure Danilo ha illustrato nei minimi dettagli quello che si trova nei locali presenti allo Stadio Comunale e di quello che si spera si possa concretizzare in futuro per ampliarlo e migliorarlo nel tempo. Un altro passo avanti affinche l'amore per la Sanremese possa essere trasmesso alle future generazioni.


                    Articolo pubblicato su Sanremonews il 24/01/2015.

Gli Irriducibili Sanremo si stringono attorno agli Ultras Albenga nel dolore per la scomparsa del giovane Ismal Ramach deceduto oggi a causa delle ferite riportate nell'incidente del 17 gennaio scorso. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia del giovane tifoso ingauno.

            Sopra gli striscioni dedicati ad Ismal dagli Ultras Albenga.

                    Articolo pubblicato su Riviera24 il 20/01/2015.

Se ne discuterà in giunta in merito la gara d'appalto per l'affidamento dello stadio "Comunale" di Sanremo. Comunque c'è una delibera di indirizzo nei confronti di Amaie Energia, la quale potrebbe gestire il campo sportivo sanremese. "Al momento la Cooperativa Erica - ha detto l'assessore allo sport Eugenio Nocita - sta ultimando il progetto nel quale capiremo se Amaie Energia può avere i requisiti per gestire la struttura." L'affidamento sarà di circa cinque anni e la pratica passerà prima in giunta e poi in consiglio comunale. Approvata questa pratica si passerà poi a lavorare per l'affidamento della piscina di San Martino e della pista di atletica.

Sul numero 321 di Fan's Magazine del 09/01/2015 sono state pubblicate le fotografie della festa per l'inaugurazione del Museo della Sanremese avvenuta il 20/12/2014. Un grande successo di pubblico con la presenza di giocatori, giornalisti, tifosi ed addetti ai lavori che si può vedere sfogliando le pagine del quattordicinale cliccando QUI.

             Comunicato pubblicato su Sanremonews il 07/01/2015.

Il "Coordinamento Club Biancazzurri" comunica gli orari  ( a partire dal giorno 13/01/2015 ) di apertura del Museo della Sanremese che è stato installato nei locali presenti presso la Tribuna dello Stadio Comunale di Corso Mazzini:

- Martedì dalle ore 17:15 alle ore 19:15

- Gioverdì dalle ore 17:15 alle ore 19:15

- Domenica dopo la partita che si disputa presso lo Stadio Comunale (fino alle 19:00)